William e Kate, il metodo “Chat Sofa” per educare i loro figli quando fanno i capricci

Di Redazione TPI
Pubblicato il 2 Lug. 2020 alle 10:09 Aggiornato il 2 Lug. 2020 alle 10:46
20
Immagine di copertina

Chat Sofa, il metodo contro i capricci usato da William e Kate con i loro figli

Chiunque abbia a che fare con dei figli piccoli sa quando sia importante e al tempo stesso difficile dargli una buona educazione e richiamarli quando fanno i capricci. Lo sanno bene anche William e Kate, vista quanta attenzione viene data alle buone maniere all’interno della Famiglia Reale inglese. Con il passare degli anni il rigido rispetto del galateo si è ammorbidito anche a Buckingham Palace, soprattutto da quando William e Kate hanno avuto i loro figli, George, Charlotte e Louis.

I duchi di Cambridge hanno deciso di educare i loro piccoli con un metodo certamente non convenzionale per la Royal Family, sicuramente meno rigido e severo di quello usato all’interno del Palazzo con le generazioni passate di reali. Il metodo si chiama “Chat Sofa” e sembra finora stia dando i suoi frutti, visto che i figli di William e Kate stanno crescendo educati e al tempo stesso sereni e vivaci.

Ma in cosa consiste Chat Sofa? Il metodo utilizzato con George, Charlotte e Louis è senz’altro innovativo, almeno rispetto ai canoni di Buckingham Palace. Sono vietati infatti le punizioni e l’alzare la voce con i piccoli. Quando fanno i capricci o qualche marachella, vengono portati sul divano e i genitori parlano con loro analizzando conseguenze e motivazioni del gesto sbagliato, quasi come fossero degli psicologi.

Un modo per renderli più consapevoli delle loro azioni e più responsabili, senza sculaccioni o urla che spesso risultano di scarsa utilità. Da quanto si vede nel corso delle uscite pubbliche dei duchi di Cambridge con i loro figli, il metodo sta avendo ottimi risultati, visto che i tre ragazzini appaiono sempre educati e corretti.

LEGGI ANCHE: 1. L’assurdo motivo che avrebbe scatenato la lite tra Meghan e Kate / 2. Harry e Meghan non saranno più Altezze Reali: l’annuncio di Buckingham Palace / 3. Harry e Meghan rinunciano al titolo reale: cosa succede adesso / 4.  Megxit, Meghan Markle è la femminista rivoluzionaria che salva il principe dal Palazzo / 5. La ex del principe Harry rivela: “Vivere nella famiglia reale inglese fa paura”

20
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.