Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:26
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Emily Ratajkowski sta scrivendo un libro: parla di femminismo e dell’immagine di sé

Immagine di copertina
Emily Ratajkowski. Credit: Birdie Thompson/AdMedia via ZUMA Wire

Emily Ratajkowski sta scrivendo un libro

La bellissima modella statunitense Emily Ratajkowski sta scrivendo un libro. A rivelarlo è stata lei stessa dal suo popolare profilo Instagram Emrata (da oltre 26 milioni di follower). In queste settimane di quarantena la 28enne ha raccontato ai fan di avere iniziato a scrivere un saggio che parla di femminismo, dell’immagine di sé e dell’accettazione del proprio corpo.

Il libro di Emily Ratajkowski è una sorta di raccolta di brevi saggi. Nel corso dell’intervista rilasciata a British GQ la modella ha dichiarato: “Ho scritto circa una decina di saggi. Sto cercando di perfezionarli; questa è stata una delle mie attività principali durante l’isolamento”. Isolamento dovuto all’emergenza Coronavirus che la 28enne sta trascorrendo insieme al marito Sebastian Bear-McClard (qui un suo profilo). Emily ha spiegato che la scrittura è stata per lei “l’unico aspetto derivante del Coronavirus interessante”.

E ancora: “È come se fosse un libro di memorie, ma con forti pensieri politici. Sto cercando di usare la mia esperienza come modella: una persona che ha capitalizzato la propria immagine, ma che allo stesso tempo è vittima di quella stessa immagine. È complicato”. “Sto osservando tutto ciò attraverso una prospettiva femminista e sto solo cercando di decifrare alcune delle risposte”, ha aggiunto la modella.

“Avevo programmato di prendermi fino a metà aprile per correggere questi testi – ha spiegato – Ho 160 pagine, tutte in bozza. Ho un agente e sto esaminando i suoi appunti e suggerimenti. Tutto ciò di cui avevo bisogno era non avere distrazioni e ho promesso a me stessa che avrei detto a tutti di lasciarmi lavorare finché non finivo. E ce l’ho fatta”, ha concluso Emily Ratajkowski.

Non è stata data alcuna notizia in merito alla casa editrice che pubblicherà il libro della modella e non si è parlato nemmeno di una possibile data di uscita.

Leggi anche: 1. Emily Ratajkowski posta una foto con i peli sotto le ascelle: “Le donne hanno il diritto di scegliere come vogliono essere” / 2. La foto di Emily Ratajkowski 14enne: “La dimostrazione che non sono rifatta”/ 3. Emily Ratajkowski, la confessione: “La mia immagine sexy non mi rappresenta, la uso per sopravvivere”
Ti potrebbe interessare
Costume / Pascale – Berlusconi, l’accordo milionario dopo la separazione
Costume / “Non riesco neanche a parlare dalla goduria”: Michelle Hunziker in estasi per la pizza di Flavio Briatore
Costume / Come scegliere i migliori integratori anti-età per la propria pelle
Ti potrebbe interessare
Costume / Pascale – Berlusconi, l’accordo milionario dopo la separazione
Costume / “Non riesco neanche a parlare dalla goduria”: Michelle Hunziker in estasi per la pizza di Flavio Briatore
Costume / Come scegliere i migliori integratori anti-età per la propria pelle
Costume / Francesca Pascale e Paola Turci si sposano oggi: i dettagli del matrimonio
Costume / “Essere Gerry Scotti fa sco**re di più?”: la sorprendente risposta del conduttore alla domanda di Fedez
Costume / Ferragnez, polemiche per gli accappatoi di Versace di Leone e Vittoria: ecco quanto costano
Costume / Russia, gli ex fast food McDonald’s ora si chiamano Vkousno i totchka: “Delizioso e basta”
Costume / 2 giugno 2022, le immagini da inviare per gli auguri su WhatsApp
Costume / 2 giugno 2022: frasi e immagini da mandare su WhatsApp per la Festa della Repubblica
Costume / Aumento del gioco online dopo la pandemia