Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

La prossima Greta è italiana? La campagna virale di una 14enne per pulire le spiagge di Ragusa

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 24 Apr. 2019 alle 13:19 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:44
6
Immagine di copertina
Nicole Radice di fronte alla spiaggia di Ragusa

Nicole Radice ha soltanto 14 anni e potrebbe diventare la Greta Thunberg italiana. Nata in provincia di Como, Nicole è solita passare le vacanze estive nella Sicilia sud-orientale, nei pressi di Ragusa.

Il discorso di Greta Thunberg a Roma: “Prepariamoci a lottare per anni per il clima”

Ed è proprio al sindaco di Ragusa che questa giovane (futura?) attivista ha scritto per sensibilizzarlo su una questione che le sta particolarmente a cuore: la pulizia nelle spiagge, che si deteriorano di anno in anno per via dei rifiuti che vi si accumulano.

“Puliamo la spiaggia insieme”, ha proposto la ragazza, che si mostra in una foto mentre, con aria contrita, punta il dito in direzione della battigia siciliana.

“Da quando sono piccola vedo le spiagge siciliane che ogni anno diventano sempre più sporche e vorrei fare qualcosa per ripulirle”, ha scritto Nicole, per poi continuare: “Avrei un desiderio: vorrei fare qualcosa per l’ambiente, in particolare vorrei che le spiagge della nostra Sicilia siano ripulite da plastica e spazzatura”.

Rimini vieta la plastica nelle spiagge

Nicole, che ogni anno fa il bagno allo Spiaggione, tra Punta Braccetto e Randello, ha espresso il desiderio che questi luoghi meravigliosi tornino ad essere puliti.

Dopo Roma anche l’università di Catania dice addio alla plastica: borracce in alluminio in regalo agli studenti

“Ho notato, l’anno scorso, che sono stati posizionati dei raccoglitori. Ma purtroppo il mare è molto inquinato e spesso lascia sulle spiaggia molta plastica, materiale molto pericoloso per i nostri mari”, ha sottolineato la quattordicenne nella sua lettera.

Per poi concludere: “So che abbiamo poco tempo per realizzare questo progetto, ma sono sicura che con il benestare degli enti pubblici posso promuovere l’evento sui social in poco tempo, coinvolgendo tanti ragazzi che come me hanno il desiderio di salvaguardare le spiagge della Sicilia”.

Addio alla plastica: l’Università Roma 3 regala agli studenti 30mila borracce in acciaio

Greta Thunberg in Senato: “In piazza per le nostre speranze, ma finora nulla è cambiato”

6
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.