Me

Bimba di 4 anni in ospedale con la febbre, scoperta choc dei medici: “Stuprata, tracce di sperma nell’urina”

Immagine di copertina

Bambina stuprata sperma urina | Una storia agghiacciante. A Mendoza, a sud-ovest di Cordoba, in Argentina, una bambina di 4 anni è stata portata alle urgenze dalla mamma perché accusava forte febbre.

Qui, i medici hanno constato che nell’urina della bambina erano presenti tracce di sperma. I sospetti di stupro  sono stati confermati dalle analisi più approfondite svolte presso l’ospedale pediatrico Alexander Flemingè.

Bambina stuprata sperma urina | A raccontare la macabra storia è il quotidiano argentino Clarín che specifica che la prima accettazione della piccola è avvenuta sabato 8 giugno. La madre aveva spiegato che la figlia accusava una febbre molto alta da diverse ore e che, nonostante le cure tradizionali, la temperatura non accennava a scendere.

Una volta fatta la terribile scoperta della violenza sessuale, i medici hanno immediatamente allertato la polizia, che ha subito aperto un fascicolo e iniziato le indagini.

Nella giornata di oggi, mercoledì 12 giugno, è stato arrestato un uomo. Secondo le fonti citate dal giornale argentino si tratterebbe di un familiare della piccola, la cui identità resta però riservata per proteggere la privacy della vittima.

Toglie una zecca al gatto di casa e resta invalida: il morso del parassita è stato fatale

Treviso, litiga con la fidanzata in auto e sterza per provocare un incidente: uccide una donna

Latina, gatto scuoiato e arrostito sul fuoco da un senzatetto