Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Festa della Donna, 8 libri che ogni donna dovrebbe leggere: i consigli di TPI

E se regalassimo libri al posto delle mimose?

Immagine di copertina

FESTA DELLA DONNA 8 LIBRI DA LEGGERE – L’8 marzo è il giorno in cui ricorre la Giornata Internazionale della Donna. E se regalassimo libri al posto delle mimose?

Esistono tantissimi libri scritti e/o dedicati a grandi donne, donne che hanno fatto la storia nel loro piccolo, donne inconsapevoli della propria eredità e donne che hanno invece lottato per ottenerne una; donne, tante donne che hanno dato il proprio contributo per il mondo in cui viviamo e oggi abbiamo voluto scegliere, in loro onore, 8 libri per celebrarle.

Festa della Donna 8 libri | Storie della buonanotte per bambine ribelli

Il successo smisurato nell’editoria italiana degli ultimi tempi va sicuramente all’esperimento di Francesca Cavallo ed Elena Favilli: queste due autrici hanno infatti realizzato il primo di tre volumi dedicato alle “Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne staordinarie“.

Come s’intuisce facilmente dal sottotitolo, questa è una raccolta che narra tramite parole e immagini (ritratti) la storia di 100 grandi donne che hanno lasciato la propria impronta del mondo. Donne coraggiose come Serena Williams, Rita Levi Montalcini, Frida Kalo, Michelle Obama. Tante donne che hanno lavorato nel loro piccolo per lasciare nel mondo un marchio grande.

A questo primo volume, ne è seguito un secondo e, di recente, anche “Io sono una bambina ribelle. Il quaderno delle mie rivoluzioni”, un vero e proprio quaderno dove a narrare è chi legge; indicato per i bambini dagli otto anni in su, il quaderno vuole dare libero spazio ai sogni e alle paure, con l’ausilio della parola e del disegno.

A questo link puoi acquistare il libro.

Festa della Donna 8 libri | Frida. Una biografia di Frida Kahlo

Potrebbe essere spacciata per un personaggio nato dalla fantasia di Gabriel García Márquez, ma Frida Kahlo è realmente esistita e oggi la sua importanza si rincorre di bocca in bocca, rendendola un riferimento per il mondo femminile.

Frida, pittrice messicana, è sopravvissuta alla poliomelite a sei anni e a un terribile incidente che, a diciotto anni, l’ha lasciata invalida per tutta la vita.

La sua arte è spesso combattuta tra il buono e il cattivo, il candore e la ferocia. Nella sua vita, è stata affascinata dall’arte tanto quanto dagli uomini, uomini come Diego Rivera, Trockij o Pablo Picasso.

Questa biografia ripercorre la storia di Frida Kahlo, un volto importante inteso come simbolo della libertà e dell’indipendenza femminile. 

A questo link puoi acquistare il libro.

Festa della Donna 8 libri | Becoming. La mia storia

Michelle Obama verrà sempre ricordata come la First Lady che ha accompagnato Barack Obama per otto anni al governo americano. Ma, nella sua autobiografia, Michelle ha voluto raccontare tutto quello che c’è dietro la patina politica di una First Lady.

Partendo dalla sua infanzia per arrivare ai giorni correnti, Michelle Obama ha voluto mettere su carta le gioie e i dolori di una donna che ha dovuto destreggiarsi tra la carriera, la famiglia e l’ascesa politica del marito, utilizzando un tono sempre ironico e mai accusatorio.

In questo libro, Michelle Obama sceglie di raccontare con coraggio la sua storia lanciando una sfida al lettore: cosa o chi vogliamo diventare?

A questo link puoi acquistare il libro.

Festa della Donna 8 libri | Il racconto dell’ancella

Il ruolo sociale della donna è il tema portante di questo romanzo distopico che ha affascinato i lettori di tutto il mondo. L’impatto di questa storia è stato talmente elevato da aver coinvolto anche Hollywood: la conseguente nascita di una serie televisiva (intitolata The Handmaid’s Tale) era soltanto questione di tempo.

Con l’abile penna di Margaret Atwood, “Il racconto dell’ancella” ci porta in un mondo totalitario all’interno del quale le donne – le cosiddette Ancelle – hanno valore soltanto per l’atto della procreazione.

La denuncia del romanzo è prettamente attuale e sceglie personaggi forti, donne forti, che non vogliono sottomettersi e si ribellano per reclamare i propri diritti.

A questo link puoi acquistare il libro.

Festa della Donna 8 libri | Tutte le ragazze avanti!

Cosa vuol dire oggi essere femministe? A questa domanda, hanno provato a rispondere 11 giovani intellettuali e artiste grazie alla penna di Giusi Marchetta, che le ha spinte a spiegare il significato di questa parola.

Artiste trentenni, hanno tutte un tono differente quando parlano del femminismo ma sono tutte accomunate da episodi di discriminazione.

Quelle raccontate dalla Marchetta sono donne stufe, donne che vogliono ribellarsi, donne che non ne possono più di abbassare sempre la testa e che sono pronte a rivendicare i propri diritti, nel mondo del lavoro e delle relazioni sentimentali.

A questo link puoi acquistare il libro.

Festa della Donna 8 libri | Una stanza tutta per sé

Virginia Woolf è una scrittrice molto amata e non potevamo non menzionare il suo saggio “Una stanza tutta per sé”.

La penna ironica della Woolf si fa carico della creatività femminile, ma denuncia con tono amaro i privilegi maschili, spiegando con indignazione il trattamento che era riservato a una donna del suo tempo, soprattutto a una donna intellettuale.

Nel 1928, l’autrice ha tenuto due conferenze riguardo “le donne e il romanzo” in seguito alle quali è nata questa lunga riflessione sull’universo femminile.

A questo link puoi acquistare il libro.

Festa della Donna 8 libri | L’amica geniale

Elena Ferrante è una delle autrici nostrane più amate degli ultimi anni, in particolare per aver realizzato la tetralogia de “L’amica geniale”. I quattro romanzi ripercorrono l’intera vita di Lila ed Elena, due amiche-nemiche che non hanno mai saputo separare gioie e dolori della loro esistenza senza concatenarsi l’una all’altra.

Un’amicizia complicata, una vita altrettanto brutale affrontata in quasi sessant’anni di storia che si rincorre in quattro romanzi.

La suggestione dei romanzi è poi arrivata sul piccolo schermo, dando un’impronta visiva alla storia di queste due giovane ragazze del napoletano che hanno dovuto imparare a sopravvivere dall’infanzia alla vecchiaia.

A questo link puoi acquistare il libro.

Festa della Donna 8 libri | Piccole donne 

Concludiamo questo percorso letterario citando il romanzo per eccellenza quando parliamo d’emancipazione femminile: “Piccole Donne” è un romanzo di Louisa May Alcott datato 1868 e racconta la storia di quattro sorelle che devono diventare donne in un mondo di uomini.

Amy, Jo, Meg e Beth sono le quattro sorelle March: ognuna di queste piccole donne presenta una caratteristica diversa e, tra loro, quella più ribelle è la secondogenita Jo.

Tramite questo personaggio, l’autrice ha realizzatolo il suo spirito progressista tessendo una storia che tutt’oggi è ancora attuale e che dovrebbe essere sempre letta, da bambini e da adulti.

A questo link puoi acquistare il libro.