Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

“Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli 2”: le nuove storie per sognare in grande

Da Bebe Vio a Beyoncé passando per l’autrice di Harry Potter J.K. Rowling: è uscito il nuovo volume della favole della buonanotte per bambine che racconta la storia di donne vincenti

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 8 Mar. 2018 alle 10:03 Aggiornato il 8 Mar. 2018 alle 17:19
679

È sbagliato per una bambina immaginare di voler diventare una pittrice? Una scienziata di successo? Tutt’altro. Si può e si deve sognare in grande.

Dopo il successo mondiale del libro illustrato Storie della buonanotte per bambine ribellitornano le fiabe reali delle donne che hanno segnato la storia, stavolta con qualche novità.

Le autrici del libro che insegna alle bambine a sognare in grande Elena Favilli e Francesca Cavallo hanno lanciato una nuova campagna di crowdfunding su Kickstarter per pubblicare la seconda parte del volume Storie della buonanotte per bambine ribelli 2 con cento nuove storie.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Nel secondo libro ci sono le storie della vita della piccola campionessa di scherma italiana coraggiosa e grintosa, ma soprattutto sempre sorridente nonostante la malattia, l’attrice  Audrey Hepburn che per resistere alla fame nel periodo di povertà era costretta a mangiare tulipani per poi diventare un’icona di stile invidiata, il racconto della scalata al successo della cantante Beyoncé e molte altre ancora.
Le storie di donne moderne e vittoriose da raccontare alle bambini prima di andare a dormire per far sì che sognino di diventare ciò che vogliono, con coraggio e senza limiti.
bebe_vio_ribelli
La prima parte del volume, Storie della buonanotte per bambine ribelli, edito in Italia da Mondadori, raccoglie cento biografie di donne che hanno marchiato a fuoco la storia, con il loro carisma e la loro traiettoria professionale. Da Rita Levi Montalcini a Frida Kahlo, ciascuna storia è accompagnata da una illustrazione che le rappresenta.
Il primo volume, nella sua versione internazionale, uscito a novembre 2016, ha riscosso un enorme successo ed è diventato un caso editoriale. È stato finanziato tramite Kickstarter e le autrici hanno raccolto oltre un milione di dollari in soli 28 giorni, per un totale di 300mila dollari totali. Il volume è stato tradotto in 12 lingue.
Le autrici Francesca Cavallo ed Elena Favilli hanno lasciato l’Italia nel 2012 per trasferirsi negli Stati Uniti, in California, dove hanno fondato una start up che si occupa di editoria indipendente, la Timbuktu.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

679
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.