Me
Osteria di Bottura, cosa si mangia e quanto costa una cena nel migliore ristorante al mondo
Condividi su:
osteria francescana massimo bottura
Cena nell'Osteria Francescana di Modena dello chef Massimo Bottura. Fonte: giallo zafferano

Osteria di Bottura, cosa si mangia e quanto costa una cena nel migliore ristorante al mondo

Il ristorante Osteria Francescana di Modena gestito dallo chef stellato Massimo Bottura è il migliore ristorate al mondo del 2018

20 Ott. 2018 15 ore
osteria francescana massimo bottura
Cena nell'Osteria Francescana di Modena dello chef Massimo Bottura. Fonte: giallo zafferano

L’Osteria Francescana di Modena dello chef Massimo Bottura è stata eletta, per la seconda volta, “miglior ristorante al mondo”.

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato in occasione del The World’s 50 Best Restaurants 2018, una sorta di premio Oscar della gastronomia, che si è tenuto il 19 giugno al Basque Culinary Center di Bilbao, in Spagna.

Massimo Bottura è l’head chef dell’Osteria Francescana e ha commentato la vittoria ringraziando lo staff e ricorda i “Refettori, al progetto che stiamo portando avanti, alla lotta per una cucina più solidale”.

“Perché abbiamo vinto? Semplice, perché l’Osteria Francescana è straordinaria e non si è mai cucinato bene come oggi”, dice lo chef Bottura.

Particolarmente emozionanti i momenti dedicati al ricordo di tre grandi chef recentemente scomparsi.

Anthony Bourdain è stato omaggiato per lo sforzo e l’impegno “sempre profuso per raccontare a tutti, a qualsiasi livello, la cucina mondiale”.

Un pensiero è andato anche a Gualtiero Marchesi e Paul Bocuse.

La prossima edizione del The World’s 50 Best Restaurants andrà in scena a San Francisco.

Massimo Bottura stelle

Lo chef Massimo Bottura ha ottenuto la sua prima stella Michelin nel 2002, è stato eletto come miglior chef emergente dal Gambero Rosso, nel 2006 la seconda stella e la terza nel 2012.

Ma cosa si mangia nel migliore ristorante al mondo? Quali sono i piatti che vengono preparati da Bottura? E il menù dell’Osteria Francescana di Modena cosa offre?

Il menu a la carte dell’Osteria Francescana di Modena

Antipasti
Insalata di mare € 70
Cotto e crudo di scampi, estrazione di olive verdi e Pomodori del Piennolo € 70
Un’anguilla che risale il fiume Po € 70
Cinque stagionature del Parmigiano Reggiano in diverse consistenze e temperature € 70
Croccantino di foie gras in crosta di mandorle di Noto e nocciole del Piemonte con Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Villa Manodori € 90
Culatello di Zibello Antiche Razze 42 mesi di stagionatura accompagnato da mostarda di mele Campanine € 70

Primi Piatti
Riso nero… e bianco € 70
Spaghetto cotto in fondo di crostacei con battuto di gamberi rossi e verdure € 70
Ravioli di porri, foie gras e tartufi € 70
In campagna: lumache, lepre ed erbe aromatiche € 70
Tortellini del dito mignolo in brodo di cappone € 60
Tagliatelle al ragù € 60

Secondi Piatti
Astice in doppia salsa spumosa, acida e dolce € 90
Branzino, in salsa olandese moderna € 90
Maialino da latte, giardiniera di verdure e salsa rifinita all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Villa Manodori € 90
A volte germano, a volte pernice, ma anche bollito € 90
Un’interpretazione del filetto alla Rossini con foie gras e caviale € 120
Bue servito con misticanza di erbe aromatiche e verdure in aceto, crema di patate e salsa al vino rosso € 90

Quanto costa un pranzo o una cena da Massimo Bottura all’Osteria Francescana? 

I prezzi variano, un piatto semplice come le tagliatelle al ragù può costare 60 euro, ma si tratta pur sempre di un piatto preparato da uno chef stellato. Mentre i menu degustazione partono da 250 euro per le 10 portate fino a 270 euro per 12 portate.

Osteria Francescana prenotazione

Per cenare nel migliore ristorante al mondo la lista d’attesa ora sarà ancora più lunga di prima, ma per prenotare il tavolo c’è un metodo moderno e veloce sul sito.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus