Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’Osteria Francescana di Modena è stata eletta per la seconda volta miglior ristorante al mondo

Immagine di copertina

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato in occasione del The World's 50 Best Restaurants 2018, una sorta di premio Oscar della gastronomia, che si è tenuto al Basque Culinary Center di Bilbao, in Spagna

Per la seconda volta nella storia, l’Osteria Francescana di Modena è stata eletta il “miglior ristorante al mondo”.

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato in occasione del The World’s 50 Best Restaurants 2018, una sorta di premio Oscar della gastronomia, che si è tenuto il 19 giugno al Basque Culinary Center di Bilbao, in Spagna.

Massimo Bottura, l’head chef dell’Osteria Francescana, ha commentato così la vittoria: “Il mio ringraziamento va a tutta la mia squadra, ma il primo pensiero va ai Refettori, al progetto che stiamo portando avanti, alla lotta per una cucina più solidale”.

Sono 4 in tutto gli chef italiani tra i migliori 50 al mondo: oltre a Bottura, infatti, ci sono Niko Romito del Reale di Castel di Sangro salito dal 43esimo posto al 36esimo, Massimiliano Alajmo de Le Calandre passato dal 29esimo al 23esimo posto e Enrico Crippa con il suo Piazza Duomo, che resta nei migliori 20 con un grande 16esimo posto.

Premi speciali sono stati assegnati a Clare Smyth, come Miglior chef donna dell’anno e Gaston Acurio dell’Astrid & Gastón a Lima, che si è meritato Diners Club® Lifetime Achievement Award.

Particolarmente emozionanti i momenti dedicati al ricordo di tre grandi chef recentemente scomparsi.

Anthony Bourdain è stato omaggiato per lo sforzo e l’impegno “sempre profuso per raccontare a tutti, a qualsiasi livello, la cucina mondiale”.

Un pensiero è andato anche a Gualtiero Marchesi e Paul Bocuse.

La prossima edizione del The World’s 50 Best Restaurants andrà in scena a San Francisco.

Ecco la classifica completa del The World’s 50 Best Restaurants 2018:

1 Italia, Modena, Osteria Francescana, Massimo Bottura

2 Spagna, Girona, El Celler De Can Roca

3 Francia, Mentone, Mirazur – Mauro Colagreco

4 Stati Uniti, New York, Eleven Madison – Miglior ristorante del Nord America

5 Thailandia, Bangkok, Gaggan – Miglior ristorante dell’Asia

6 Peru, Lima, Central – Miglior Ristorante del Sud America

7 Peru, Lima, Maido

8 Francia, Parigi, Arpège

9 Spagna, San Sebastian, Mugaritz

10 Spagna, Axpe, Axador Extebarri

11 Messico, Città del Messico, Quintonil

12 Stati Uniti, Pocantillo Hills, Blue Hill at Stone Barns

13 Messico, Città del Messico, Pujol

14 Austria, Vienna, Steirereck

15 Russia, Mosca, The White Rabbit

16 Italia, Alba, Piazza Duomo – Enrico Crippa

17 Giappone, Tokyo, Den – Vincitore del Highest Climber Award sponsorizzato da Lavazza

18 Spagna, Barcellona, Disfrutar

19 Danimarca, Copenhagen, Geranium – Vincitore del The Ferrari Trento Art of Ospitality

20 Australia, Melbourne, Attica – Miglior ristorante dell’Australia

21 Francia, Parigi, Plaza Athénée

22 Giappone, Tokyo, Narisawa

23 Italia, Rubano, Le Calandre – Massimiliano Alajmo

24 Cina, Shangai, Paul Pairet

25 Stati Uniti, New York, Cosme

26 Stati Uniti, New York City, Le Bernardin

27 Cile, Santiago del Cile, Boragò

28 Singapore, Odette

29 Francia, Parisi, Pavillon Ledoyen, Yannick Alleno

30 Brasile, San Paolo, D.O.M

31 Spagna, San Sebastian, Arzak

32 Spagna, Barcellona, Tickets

33 Regno Unito, Londra, The Clove Club

34 Stati Uniti, Chicago, Alinea

35 Norvegia, Oslo, Maaemo

36 Italia, Castel di Sangro, Reale – Niko Romito

37 Germania, Berlino, Tim Raue

38 Regno Unito, Londra, Lile’s

39 Perù, Lima, Astrid y Gastón

40 Francia, Parigi, Septime

41 Giappone, Tokyo, Nihonryori RyuGin

42 Regno Unito, Londra, The Ledbury

43 Spagna, Larrabetzu, Azurmendi – vincitore del Sustainable Restaurant Award

44 Turchia,  Instanbul, Mikla

45 Regno Unito, Londra, Dinner – Heston Blumenthal

46 Stati Uniti, San Francisco, Saison

47 Svizzera, Schloss Schauenstein, Andreas Caminada

48 Slovenia, Isa Franko, Ana ros

49 Tailandia, Nahm

50 Sudafrica, Cape Town, The test Kitchen

Ti potrebbe interessare
Esteri / Francia, il Parlamento approva: “Vietate le ‘terapie di conversione’ usate per ‘guarire’ l’omosessualità”
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Francia, il Parlamento approva: “Vietate le ‘terapie di conversione’ usate per ‘guarire’ l’omosessualità”
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Esteri / Crisi Ucraina-Russia, l’Italia rischia di trovarsi in prima linea al costo di 78 milioni di euro
Esteri / “Il dilemma di Draghi”: la stampa internazionale si divide sull’ipotesi dell’ex banchiere al Quirinale
Esteri / Ucraina, la Nato annuncia l’invio di forze in Europa orientale. Il Cremlino: “L’Occidente aumenta le tensioni“
Esteri / Anche l’Economist volta le spalle a Draghi: “La sua candidatura al Quirinale un male per l’Italia e l’Europa”
Esteri / Un uomo è sopravvissuto dopo aver viaggiato per 10 ore nel carrello di un aereo partito dal Sudafrica
Esteri / Usa ordinano alle famiglie dei diplomatici di lasciare l’Ucraina. Sconsigliano viaggi anche in Russia
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni