Me
Cina: esplosione in miniera, 11 morti, 25 operai intrappolati sottoterra
Condividi su:
Cina esplosione miniera
Credit: Afp

Cina: esplosione in miniera, 11 morti, 25 operai intrappolati sottoterra

All'ingresso della struttura, nella provincia di Liaoning, nella Cina nord-orientale, è esploso un camion carico di materiale esplosivo avvenuta: ci sono anche 9 feriti, le autorità in contatto con gli addetti rimasti bloccati all'interno della miniera

05 Giu. 2018
Cina esplosione miniera
Credit: Afp

Almeno undici persone sono morte e altre nove sono rimaste ferite in una esplosione avvenuta una miniera di ferro nella provincia di Liaoning, nella Cina nord-orientale.

Lo riporta dalla televisione di stato cinese.

Altre venticinque persone sono rimaste intrappolate in seguito all’esplosione all’interno della miniera, gestita dal China National Coal Group.

Secondo le prime ricostruzioni, un camion che trasportava meteriale esplosivo è esploso nei pressi dell’ingresso della miniera, dove sono in corso lavori.

La televisione cinese ha riferito che è stato stabilito un contatto con alcune delle 25 persone rimaste intrappolate nella miniera.

Le autorità hanno iniziato una missione di salvataggio.

La miniera è di proprietà della Huamei Group Company.

Recentemente il governo cinese ha preso provvedimenti per cercare di migliorare la scarsa sicurezza in molte miniere.

A maggio, un’esplosione in una piccola miniera di carbone nella provincia cinese dello Hunan ha ucciso due lavoratori, mentre altri tre sono dispersi.

Notizia in aggiornamento

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus