Me

Gli Stati Uniti vieteranno ai loro cittadini di visitare la Corea del Nord

Lo hanno dichiarato due agenzie viaggi, che hanno detto di essere state informate della decisione dal governo statunitense

Immagine di copertina

Due agenzie viaggi hanno detto che gli Stati Uniti vieteranno ai loro cittadini di visitare la Corea del Nord. Il divieto sarà annunciato il 27 luglio ed entrerà in vigore dopo 30 giorni.

Gli Stati Uniti non hanno confermato la notizia data dalla Koryo Tours e Young Pioneers Tours. Quest’ultima è l’agenzia con cui era andato in Corea del Nord Otto Warmbier, lo studente statunitense morto il 19 giugno 2017 dopo 17 mesi di carcere trascorsi nelle prigioni nordcoreane.

“Siamo stati informati dal governo statunitense che non potremmo più permettere ai cittadini degli Stati Uniti di visitare la Corea del Nord”, hanno detto le due agenzie in una dichiarazione e contattate dalla Bbc.

A oggi, tre statunitensi sono in custodia del regime di Pyongyan: Kim Dong-chul, cittadino statunitense di 62 anni nato in Corea del Sud, condannato nel 2016 per spionaggio a 10 anni di lavoro forzato; Kim Sang-duk, professore arrestato ad aprile 2017, per ragioni ancora ignote; Kim Hak-song, arrestato a maggio 2017 per “atti ostili” contro lo stato.