Me
I ribelli siriani abbattono un jet militare
Condividi su:

I ribelli siriani abbattono un jet militare

Fonti interne sostengono che un aereo da guerra delle forze governative è stato abbattuto nella provincia occidentale di Hama, in Siria

12 Mar. 2016

I ribelli siriani avrebbero abbattuto un aereo da guerra che stava sorvolando la regione occidentale  di Hama, in Siria, sabato 12 marzo 2016. A riferirlo sia fonti vicine ai ribelli che un gruppo di monitoraggio del conflitto nel paese, anche se le versioni divergono.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha reso noto che un gruppo di ribelli ha colpito un jet militare nella provincia di Hama lanciando due missili termoguidati. Stando alle informazioni diffuse, si tratterebbe con tutta probabilità di un aereo delle forze armate governative. 

Tuttavia, il gruppo ribelle Jaish al-Nasr ha dichiarato di aver abbattuto il velivolo con armi anti-aerei. In precedenza, i ribelli siriani avevano abbattuto aerei da guerra del governo con la contraerea.

Le forze anti-Assad avevano chiesto ai loro sostenitori internazionali, inclusa l’Arabia Saudita, di fornirgli missili anti-aerei per fronteggiare l’aeronautica siriana e quella russa. Ma hanno riferito di non aver ricevuto tali dotazioni, per via del timore che esse possano cadere in mano a gruppi quali l’Isis.

L’esercito siriano non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito alla vicenda.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus