È morta la famosa matematica iraniana Maryam Mirzakhani
Condividi su:

È morta la famosa matematica iraniana Maryam Mirzakhani

15 Lug. 2017  
Maryam Mirzakhani
Credit: Reuters

Maryam Mirzakhani, geniale matematica iraniana e prima donna a vincere la prestigiosa medaglia Fields, è morta sabato 15 luglio 2017 negli Stati Uniti.

Mirzakhani, 40 anni, era malata di cancro al seno, che si era allargato alle ossa. Insegnava matematica alla Stanford University in California.

“Una luce si è spenta oggi. Mi ha spezzato il cuore…se ne è andata troppo presto”, ha scritto la scienziata della Nasa Firouz Naderi, sua cara amica, su Instagram.

Maryam Mirzakhani era nata nel 1977 in Iran. Da adolescente desiderava diventare una scrittrice e si entusiasmava nel risolvere i problemi di matematica, tanto da vincere due medaglie alle Olimpiadi internazionali di matematica.

Ha vissuto a Teheran fin quando non è stata ammessa a un dottorato ad Harvard nel 2004. Ha poi iniziato a insegnare a Stanford.

La medaglia Fields, istituita nel 1936 e soprannominata “il premio Nobel per i matematici”, viene assegnata ogni 4 anni ai matematici che abbiano meno di 40 anni.

Nel 2014 era stata conferita a Mirzakhani per il suo lavoro sulla geometria complessa e i sistemi dinamici.

Mirzakhani è stata anche la prima iraniana a ricevere il premio.

Quando Mirzakhani ha ricevuto la medaglia Fields, la professoressa Frances Kirwan, membro del comitato di selezione dell’università di Oxford, disse: “Spero che questo premio ispiri molte giovani donne e ragazze in questo paese e nel mondo a credere nelle loro abilità e a puntare a diventare le prossime medaglie Fields del futuro”.