Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Su TikTok si possono guadagnare soldi dormendo: ecco come

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 10 Mar. 2020 alle 12:18 Aggiornato il 17 Mar. 2020 alle 13:44
24
Immagine di copertina

Guadagnre soldi dormendo su Tik Tok

Nelle ultime settimane sempre più influencer cercano di guadagnare soldi dormendo su TikTok. È la nuova tendenza lanciata negli Stati Uniti da Brian Hector, un diciottenne che conta 347mila follower sul social e ha raccolto in una notte 10mila dollari in monete digitali attraverso una funzione di Tik Tok che permette di trasmettere un live streaming di sé mentre si dorme.

Tantissimi altri utenti del social di proprietà cinese hanno iniziato a imitare Hector per guadagnare soldi con Tik Tok semplicemente dormendo, trasmettendo streaming notturni del proprio sonno. Per farlo bisogna creare un video promozionale sul proprio profilo per pubblicizzare l’imminente diretta e, giunta l’ora di andare a dormire, appoggiare lo smart phone sul comodino, puntare la telecamera sul proprio letto e far partire lo streaming.

In molti si chiedono però per quale motivo i follower degli streamer notturni siano portati a fare delle donazioni per seguire la diretta. In realtà, sembra che non ci sia interesse nel guardare qualcuno dormire in sé per sé, quanto piuttosto nell’usufruire dei pop-up che si formano nella sezione chat dello streaming. I flussi live su TikTok non vengono archiviati e offrono agli utenti un modo per ritrovarsi e parlare di notte.

A confermare questa ipotesi c’è l’esempio di Joe Fay, un 24enne che ha deciso di trasmettere in streaming il sonno della sua auto parcheggiata nel vialetto di casa, durante la notte: al mattino aveva guadagnato monete digitali pari al valore di 50 dollari, che il social dà la possibilità di convertire in denaro vero.

Leggi anche:

1.Tik Tok, l’app virale che fa concorrenza a Instagram: come funziona e perché sta avendo così tanto successo 2. Finge un tutorial di make up per aggirare la censura su Tik Tok e denunciare i lager cinesi | VIDEO

24
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.