Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Tour de France 2021, quinta tappa: Pogacar mette in chiaro le cose

Immagine di copertina
Credit: ANSA

Il campione uscente Tadej Pogacar (UAE – Team Emirates) ha vinto la quinta tappa del 108esimo Tour de France, la cronometro individuale di 27,2 chilometri da Changé a Laval. Il fuoriclasse sloveno ha preceduto di 19” il Campione d’Europa, lo svizzero Stefan Kung (Groupama FDJ), con il giovane danese Jonas Vinegaard (Jumbo Visma) sorprendente terzo a 27”. Con le unghie e con i denti, Mathieu Van der Poel (Alpecin Fenix) ha conservato la maglia gialla con un vantaggio di soli otto secondi proprio su Pogacar. Wout van Aert, oggi quarto, sale al terzo posto in graduatoria a mezzo minuto esatto dal suo storico antagonista olandese.

La frazione è andata nel modo in cui voleva la UAE – Team Emirates con il suo capitano che ha inflitto pesanti distacchi agli avversari, evitando però di conquistare la maglia gialla. Almeno fino a sabato, quando la corsa incontrerà le Alpi, sarà l’Alpecin a dover sopportare il peso del primato. Intanto, Pogacar può vantare sui suoi avversari diretti per la vittoria finale a Parigi un vantaggio corposo: Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), sceso al nono posto in classifica, è staccato di 1’36” mentre il connazionale Primoz Roglic (Jumbo Visma), che segue a ruota l’ecuadoriano in graduatoria, dista esattamente cento secondi dal vincitore dell’ultima Grande Boucle. Dire che il Tour sia già finito, forse potrebbe essere prematuro. Tuttavia, dovrà succedere qualcosa di straordinario per impedire al 22enne di Komenda di bissare il successo dell’anno scorso.

Con la classifica ben delineata, domani è in programma la sesta tappa. Si viaggerà da Tours a Châteauroux lungo 161 km di pressoché totale pianura. Incombe una volata di gruppo, si spera senza cadute.

Ti potrebbe interessare
Sport / Liverpool Real Madrid streaming e diretta tv: dove vedere la finale di Champions League
Sport / Quanto guadagna chi vince la Champions League? Il montepremi e tutte le cifre
Sport / Champions League 2022, la sede della finale. Dove si gioca
Ti potrebbe interessare
Sport / Liverpool Real Madrid streaming e diretta tv: dove vedere la finale di Champions League
Sport / Quanto guadagna chi vince la Champions League? Il montepremi e tutte le cifre
Sport / Champions League 2022, la sede della finale. Dove si gioca
Sport / Giro d’Italia 2022: Bouwman sconfessa Paganini
Sport / Giro d’Italia 2022: gli sprinter marcano visita
Sport / Pullman scoperto della Roma: il percorso e l’orario per la festa della vittoria della Conference League
Sport / Pullman scoperto della Roma: a che ora la festa al Circo Massimo per la Conference League
Sport / Giro d’Italia 2022: Santiago Buitrago, signore della provincia autonoma
Sport / Roma Feyenoord streaming e diretta tv: dove vedere la finale di Conference League
Sport / Conference League, notte di scontri a Tirana: 60 tifosi fermati dalla polizia, 15 feriti