Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Sorteggi Europa League 2020 2021: gironi, fasce, orario, partite, calendario, diretta e streaming

Di Antonio Scali
Pubblicato il 2 Ott. 2020 alle 09:11 Aggiornato il 2 Ott. 2020 alle 13:43
4
Immagine di copertina

Sorteggi Europa League 2020 2021: gironi, fasce, orario, partite, squadre, calendario, diretta e streaming

SORTEGGI EUROPA LEAGUE 2020 2021 – Oggi, venerdì 2 ottobre 2020, alle ore 13 si svolgono a Nyon, in Svizzera, i sorteggi dell’Europa League 2020 2021: quali sono i gironi e le partite della nuova Coppa Uefa? Le avversarie delle italiane? Quali i criteri e la suddivisione delle squadre nelle fasce? Ecco tutto quello che c’è da sapere. Su TPI dalle 13 tutti gli aggiornamenti e i sorteggi in tempo reale.

Sorteggi Europa League diretta live: i gironi

Gruppo A: Roma, Young Boys, Cluj, CSKA Sofia
Gruppo B: Arsenal, Rapid Vienna, Molde, Dundalk
Gruppo C: Bayer Leverkusen, Slavia Praga, Hapoel Beer-Sheva, Nizza
Gruppo D: Benfica, Standard Liegi, Rangers, Lech Poznan
Gruppo E: PSV Eindhoven, Paok, Granada, Omonoia
Gruppo F: Napoli, Real Sociedad, Az Alkmaar, HNR Rijeka
Gruppo G: Braga, Leicester, Aek Atene, Zorya
Gruppo H: Celtic, Sparta Praga, Milan, Lille
Gruppo I: Villareal, Qarabag, Maccabi Tel Aviv, Sivasspor
Gruppo J: Tottenham, Ludogorets, Lask, Royal Antwerp
Gruppo K: CSKA Mosca, Dinamo Zagabria, Feyenoord, Wolfsberg
Gruppo L: Gent, Stella Rossa, Hoffenheim, Slovan Liberec

Squadre

Sono come di consueto 48 i club che si qualificano alla fase a gironi dell’Europa League 2020 2021. Tre le italiane: Roma, Milan e Napoli. Ecco tutti i club qualificati:

  • Arsenal (Ing)
  • Tottenham (Ing)
  • Roma (Ita)
  • Napoli (Ita)
  • Benfica (Por)
  • Leverkusen (Ger)
  • Villarreal (Spa)
  • Cska Mosca (Rus)
  • Braga (Por)
  • Gent (Bel)
  • Psv (Ola)
  • Celtic (Sco)
  • Dinamo Zagabria (Cro)
  • Sparta Praga (Cec)
  • Slavia Praga (Cec)
  • Ludogorets (Bul)
  • Young Boys (Svi)
  • Stella Rossa (Ser)
  • Rapid Vienna (Aut)
  • Leicester (Ing)
  • Qarabag (Aze)
  • Paok (Gre)
  • Standard Liegi (Bel)
  • Real Sociedad (Spa)
  • Granada (Spa)
  • Milan (Ita)
  • AZ (Ola)
  • Feyenoord (Ola)
  • Aek (Gre)
  • Maccabi Tel-Aviv (Isr)
  • Rangers (Sco)
  • Molde (Nor)
  • Hoffenheim (Ger)
  • Lask (Aut)
  • Hapoel Beer-Sheva (Isr)
  • Zorya Luhansk (Ucr)
  • Cluj (Rom)
  • Lille (Fra)
  • Nizza (Fra)
  • Rijeka (Cro)
  • Dundalk (Irl)
  • Liberec (Cec)
  • Anversa (Bel)
  • Lech Poznan (Pol)
  • Sivasspor (Tur)
  • Wolfsberg (Aut)
  • Omonoia (Cip)
  • Cska Sofia (Bul)

Le 48 squadre qualificate sono così ripartite: 18 ammesse direttamente, altre 21 sono le vincitrici degli spareggi, 6 quelle eliminate agli spareggi di Champions League e altre 3 eliminate al terzo turno di qualificazione di Champions (percorso Piazzate).

Fasce e criteri dei sorteggi

Prima del sorteggio, le 48 squadre vengono suddivise in quattro fasce in base al ranking per club. Ognuno dei 12 gironi contiene una squadra per fascia. Nessuna squadra può affrontarne una della stessa federazione. La procedura esatta del sorteggio sarà confermata prima della cerimonia. Se una federazione ha due o più rappresentanti, i club possono essere abbinati in modo da giocare in orari diversi (18.55 e 21:00).

Se ad esempio una squadra abbinata viene sorteggiata nel gruppo A, B, C, D, E o F, l’altra squadra abbinata (una volta estratta) sarà automaticamente assegnata al primo girone disponibile tra G, H, I, J, K e L. Le 4 fasce sono definite in base ai coefficienti dei club, determinati dalla somma dei punti conquistati nei cinque anni precedenti, ma contribuisce anche il coefficiente della rispettiva Federazione nello stesso periodo (prevale il più alto).

PRIMA FASCIA

  • Arsenal (Ing)
  • Tottenham (Ing)
  • Roma (Ita)
  • Napoli (Ita)
  • Benfica (Por)
  • Leverkusen (Ger)
  • Villarreal (Spa)
  • Cska Mosca (Rus)
  • Braga (Por)
  • Gent (Bel)
  • Psv (Ola)
  • Celtic (Sco)

SECONDA FASCIA

  • Dinamo Zagabria (Cro)
  • Sparta Praga (Cec)
  • Slavia Praga (Cec)
  • Ludogorets (Bul)
  • Young Boys (Svi)
  • Stella Rossa (Ser)
  • Rapid Vienna (Aut)
  • Leicester (Ing)
  • Qarabag (Aze)
  • Paok (Gre)
  • Standard Liegi (Bel)
  • Real Sociedad (Spa)

TERZA FASCIA

  • Granada (Spa)
  • Milan (Ita)
  • AZ (Ola)
  • Feyenoord (Ola)
  • Aek (Gre)
  • Maccabi Tel-Aviv (Isr)
  • Rangers (Sco)
  • Molde (Nor)
  • Hoffenheim (Ger)
  • Lask (Aut)
  • Hapoel Beer-Sheva (Isr)
  • Zorya Luhansk (Ucr)

QUARTA FASCIA

  • Cluj (Rom)
  • Lille (Fra)
  • Nizza (Fra)
  • Rijeka (Cro)
  • Dundalk (Irl)
  • Liberec (Cec)
  • Anversa (Bel)
  • Lech Poznan (Pol)
  • Sivasspor (Tur)
  • Wolfsberg (Aut)
  • Omonoia (Cip)
  • Cska Sofia (Bul)

Il calendario

La fase a gironi dell’Europa League 2020 2021 inizia il 22 ottobre, con la prima giornata, le partite dei gironi si chiuderanno a dicembre. Dal 18 febbraio 2021 partirà invece la fase a eliminazione diretta, con i sedicesimi. Finale il 26 maggio 2021 allo Stadio Energa di Danzica. Ecco le date delle partite dei gironi:

  • Prima giornata: 22 ottobre
  • Seconda giornata: 29 ottobre
  • Terza giornata: 5 novembre
  • Quarta giornata: 26 novembre
  • Quinta giornata: 3 dicembre
  • Sesta giornata: 10 dicembre

Sorteggi Europa League 2020 2021 gironi, diretta tv e streaming

Il sorteggio sarà trasmesso da Sky che detiene i diritti di trasmissione delle partite della competizione europea: appuntamento sui canali Sky Sport 24 (numero 200 del satellite, 481 del digitale terrestre) e Sky Sport Football (203 del satellite). Collegamento a partire dalle ore 12:45. In conduzione Leo Di Bello, ospiti Riccardo Trevisani e Giuseppe Bergomi per commentare i sorteggi e le avversarie delle italiane.

Non siete in casa e non potete seguire in diretta il sorteggio? Niente paura. Gli abbonati Sky possono collegarsi con Sky Sport 24 e Sky Sport Football utilizzando SkyGo, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili dovunque voi siate. Streaming presente anche su Now Tv, piattaforma che – previo abbonamento – consente di assistere alla programmazione di Sky. In alternativa potete collegarvi sul sito ufficiale dell’UEFA (www.uefa.com) che, come ogni anno, offre a tutti gli appassionati la possibilità di seguire l’evento. La diretta è visibile anche in live streaming su skysport.it.

4
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.