Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Gp dell’Azerbaijan di Formula 1: a Baku doppietta Mercedes, vince Bottas. Terzo Vettel

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 28 Apr. 2019 alle 15:50 Aggiornato il 28 Apr. 2019 alle 15:56
0
Immagine di copertina

GP BAKU RISULTATO – Dopo due settimane di attesa, è tornata la Formula 1 con il Gran Premio dell’Azerbaijan. E a Baku non è mancato di certo lo spettacolo. Alla fine a vincere una gara piena di colpi di scena è stato Valtteri Bottas, che ha preceduto il compagno di squadra e campione del mondo Lewis Hamilton.

Solo terza la Ferrari di Sebastian Vettel, mentre l’altro ferrarista Charles Leclerc si è dovuto accontentare della quinta piazza dopo la tragica qualifica di sabato, che lo aveva portato a ottenere soltanto un nono posto in vista della gara.

Con questa doppietta la Mercedes entra ancora di più nella storia della Formula 1. Per le frecce d’argento, infatti, è la quarta doppietta consecutiva. Mai nessuno nella storia della Formula 1 ci era riuscito prima.

Con la gara di Baku, dunque, la Mercedes ha certificato l’assoluto dominio che si era visto già nelle prime tre gare della stagione.

E la classifica, adesso, diventa davvero complicata per la Ferrari: Bottas 86 punti, Hamilton 85, Vettel 52, Verstappen 51 e Leclerc 46.

Un dato che fa capire bene la situazione di quest’anno: in quattro gare, la Mercedes è andata a podio otto volte (quindi sempre), la Ferrari solo tre.

Il calendario dei Gp di Formula 1 per la stagione 2019: tutte le date

Dove vedere in streaming e in diretta tv tutte le gare della stagione 2019 di Formula 1

Gp Baku risultato | La griglia di arrivo completa

Ecco la griglia completa con tutti i piloti all’arrivo:

  1. Valtteri Bottas (Mercedes)
  2. Lewis Hamilton (Mercedes)
  3. Sebastian Vettel (Ferrari)
  4. Max Verstappen (Red Bull)
  5. Charles Leclerc (Ferrari)
  6. Sergio Perez (Racing Point)
  7. Carlos Sainz (McLaren)
  8. Lando Norris (McLaren)
  9. Lance Stroll (Racing Point)
  10. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)
  11. Alexander Albon (Toro Rosso)
  12. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)
  13. Kevin Magnussen (Haas)
  14. Nico Hulkenberg (Renault)
  15. George Russell (Williams)
  16. Robert Kubica (Williams)
  17. Romain Grosjean (Haas) (Ritirato)
  18. Pierre Gasly (Aston Martin) (Ritirato)
  19. Daniil Kvyat (Toro Rosso) (Ritirato)
  20. Daniel Ricciardo (Renault) (Ritirato)

Gp Baku risultato | Le qualifiche di sabato 27 aprile

Nelle qualifiche di sabato 27 aprile c’era stato il solito dominio assoluto delle Mercedes, con Bottas che è riuscito a strappare la pole position mettendosi alle spalle il compagno di squadra Hamilton.

Per la Ferrari solo un terzo posto con Vettel, mentre Leclerc si era reso protagonista di un incidente che lo ha obbligato a uscire durante la Q2. Per lui solo un nono posto: “Sono stupido”, aveva detto il monegasco al team radio subito dopo lo schianto.

Il quarto tempo, quindi, era andato a Verstappen, su Red Bull. Dietro ai primi quattro si erano classificati Perez con la Racing Point, Kvyat con la Toro Rosso, Norris con la McLaren e Raikkonen sull’Alfa Romeo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.