Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Formula 1, incidente durante le prime prove libere del Gp dell’Azerbaijan: un tombino sfonda una Williams | Video

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 26 Apr. 2019 alle 12:56 Aggiornato il 26 Apr. 2019 alle 13:18
0
Immagine di copertina

GP AZERBAIJAN INCIDENTE TOMBINO-WILLIAMS – Un tombino ha distrutto una monoposto di Formula 1. Sì, avete capito bene. È successo sul circuito di Baku, dove nel weekend si correrà il Gp dell’Azerbigian.

IL VIDEO

Durante le prime prove libere uno dei 300 tombini disseminati lungo i 6 chilometri del tracciato, forse sollevato dal passaggio delle altre monoposto, è stato colpito in pieno dalla Williams di George Russell. Risultato? Fondo dell’auto distrutto e prove libere fermate definitivamente dopo il controllo del delegato tecnico della Fia. Il pericolo di ulteriori incidenti simili (molto pericolosi per i piloti) ha infatti indotto l’organizzazione a fermare tutto.

Un imprevisto non da poco per i diversi team in gara, sopratutto per la Ferrari che contava di mettere sotto esame il nuovo pacchetto aerodinamico montato sulle sue due monoposto.

GP AZERBAIJAN, IL PROGRAMMA DEL WEEKEND

Ad avere la peggio è stata comunque la Williams che dopo il danno ha subito la beffa. Il braccio che ha recuperato la F1 per distrazione dell’autista ha sbattuto con violenza contro una delle passerelle che sovrastano il tracciato e, danneggiato, ha cominciato a perdere abbondantemente olio sulla monoposto britannica, complicando il lavoro dei meccanici.

“Dobbiamo verificare se il telaio è ancora utilizzabile – ha poi spiegato Claire Williams, molto irritata per l’accaduto – i danni sono consistenti, rischiamo di non poter partecipare alla sessione del pomeriggio. È inaccettabile, non è quello che ci aspettiamo da un circuito di F1, i tombini dovrebbero essere tutti ben sigillati”.

DOVE VEDERE IL GP DELL’AZERBAIJAN

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.