Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Calcio, ora è ufficiale: saranno possibili 5 sostituzioni a partita (con al massimo 3 interruzioni)

Immagine di copertina

Calcio, 5 sostituzioni a partita

Alla ripresa del campionato di calcio di Serie A sarà possibile effettuare anche 5 sostituzioni fino al termine della stagione 2019/20. È la modifica temporanea al regolamento ufficializzata oggi dalla Figc e che era già stata approvata dall’Ifab, l’International Football Association Board, l’organo internazionale che ha il potere di stabilire qualsiasi modifica e innovazione delle regole del gioco del calcio a livello internazionale e nazionale, vincolando alla loro osservanza tutte le federazioni, organizzazioni e associazioni calcistiche.

Era stata la Fifa ad avanzare la proposta di introdurre una modifica temporanea alla Regola 3 del Gioco del Calcio, relativa al numero massimo di sostituzioni consentite nelle competizioni che saranno completate entro il 2020. L’Ifab l’ha approvata in una riunione del 20 maggio scorso, prendendo atto dell’eccezionale situazione determinatasi con l’emergenza sanitaria di Coronavirus.

Come funziona: non più di 3 interruzioni

Anche la Figc ha dato il suo via libera. Il Consiglio Federale ha deliberato di consentire l’effettuazione di un numero massimo di 5 sostituzioni per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni programmate fino al termine della stagione 2019/20. Inoltre è stato deciso di prevedere che ogni squadra possa effettuare le sostituzioni utilizzando al massimo 3 interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra primo e secondo tempo, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori (o calciatrici).

Laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre.

Ti potrebbe interessare
Sport / Berrettini si ritira da Wimbledon: positivo al Covid
Sport / F1, Nelson Piquet e l’insulto razzista contro Lewis Hamilton. La risposta: “Serve cambiare mentalità”
Economia / Gli imperi sportivi più ricchi del mondo, tra Europa e America
Ti potrebbe interessare
Sport / Berrettini si ritira da Wimbledon: positivo al Covid
Sport / F1, Nelson Piquet e l’insulto razzista contro Lewis Hamilton. La risposta: “Serve cambiare mentalità”
Economia / Gli imperi sportivi più ricchi del mondo, tra Europa e America
Sport / Sorteggio calendario Serie A 2022 2023 diretta live: le partite, date, andata e ritorno, orari, soste, turni infrasettimanali
Sport / Sorteggio calendario Serie A 2022 2023 streaming e diretta tv: dove vederlo
Sport / A che ora inizia il sorteggio del calendario della Serie A 2022 2023: l’orario della cerimonia
Sport / Nicola Pietrangeli smonta il padel: “È il trionfo delle pippe, così anche gli scarsi si divertono”
Sport / Donnarumma litiga in tv con la giornalista Rai: “Errori? Vuoi dare la colpa a me?”
Sport / Germania Italia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Nations League
Sport / Le frasi shock dell'allenatore del Palermo: "Qui non puoi guardare le altre donne"