Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Capo ultrà Verona: “Balotelli è più stupido che negro”

Di Marco Nepi
Pubblicato il 4 Nov. 2019 alle 12:52 Aggiornato il 4 Nov. 2019 alle 12:53
814
Immagine di copertina

Capo ultrà Verona a Balotelli:”Più stupido che negro”

“Mario Balotelli è più stupido che negro”. Ad affermarlo è Luca Castellini, uno dei capi degli ultras del Verona, dal suo profilo Twitter.

La curva dell’Hellas Verona si distingue periodicamente per l’esposizione di simboli fascisti e nazisti, nonché per i cori razzisti nei confronti di giocatori neri, proprio come avvenuto domenica 3 novembre con i cori razzisti durante la partita Verona-Brescia.

Oggi, durante un’intervista a Radio Cafe, Luca Castellini ha affermato: “Mario Balotelli è italiano perché ha la cittadinanza italiana ma non potrà mai essere del tutto italiano”.

“Noi abbiamo una cultura identitaria di un certo tipo, siamo una tifoseria che è dissacrante, che prende per il c… il giocatore pelato, quello con i capelli lunghi, il giocatore meridionale e il giocatore di colore, ma non lo fa con istinti politici o razzisti. Questo è folklore, si ferma tutto lì”, ha detto Castellini, dando così la sua versione sui cori razzisti contro Balotelli durante la partita Verona-Brescia di ieri.

“Ce l’abbiamo anche noi un negro in squadra, che ha segnato ieri, e tutta Verona gli ha battuto le mani”, ha aggiunto Castellini. “Ci sono problemi a dire la parola negro? Mi viene a prendere la Commissione Segre perché chiamo uno negro? Mi vengono a suonare il campanello?”.

L’allenatore del Verona Ivan Juric aveva minimizzato l’accaduto dopo la partita: “Oggi non c’era nulla. Non ho paura di dirlo. Grandi fischi e sfottò ma niente di più. Perché Balotelli ha reagito così? Chiedetelo a lui…”, le sue parole a Sky Sport.

Leggi anche:

Capo ultrà del Verona: “Balotelli non è del tutto italiano. Il nostro è solo folklore”

L’ex ministro Fontana contro Balotelli: “Nessun coro razzista, andiamoci piano con le sentenze”

Verona-Brescia, cori razzisti: Balotelli infuriato scaglia il pallone in curva. Juric: “Bugia, non c’è stato nulla”

814
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.