Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Un’ora sola vi vorrei – per le feste streaming e diretta tv: dove vedere la puntata del 29 dicembre

Di Antonio Scali
Pubblicato il 29 Dic. 2020 alle 17:43
0
Immagine di copertina
Credit: Rai

Un’ora sola vi vorrei per le feste streaming e diretta tv: dove vedere la puntata del 29 dicembre

Questa sera, martedì 29 dicembre 2020, alle ore 21,25 su Rai 2 va in onda la seconda puntata speciale di Natale di Un’ora sola vi vorrei, lo show di Enrico Brigano (nel cast anche la moglie Flora Canto) dalla durata di sessanta minuti in cui fare “tutto, presto e incredibilmente bene”. Un vero e proprio tour de force per il comico romano. Ma dove è possibile vedere la puntata di oggi, martedì 29 dicembre 2020, di Un’ora sola vi vorrei – per le feste in diretta tv e live streaming? Di seguito tutte le informazioni nel dettaglio.

In tv

Come detto, lo show Un’ora sola vi vorrei per le feste va in onda oggi – martedì 29 dicembre 2020 – alle ore 21,25 in chiaro, gratis, su Rai 2 (canale 2 o 502 (versione HD).

Un’ora sola vi vorrei per le feste in live streaming

Sarà possibile seguire la puntata di Un’ora sola vi vorrei per le feste anche in live streaming tramite la piattaforma gratuita, previa registrazione mail o social, RaiPlay.it che permette di seguire i vari programmi Rai da pc, tablet e smartphone. Sempre su RaiPlay sarà possibile recuperare tutte le puntate grazie alla funzione on demand.

Anticipazioni

Nel secondo speciale di Un’ora sola vi vorrei per le feste di stasera, martedì 29 dicembre alle 21.25, Enrico Brignano, sempre con un occhio all’orologio che scandisce un tempo che scorre inesorabile, torna per regalarci sessanta minuti di allegria e spensieratezza, non privi di spunti di riflessione sui tempi incerti che viviamo. Non mancherà l’ironia del comico romano su un anno che non si vede l’ora che finisca e un occhio a quello futuro, a cui si guarda con speranza.

Ospite d’ eccezione, il Premio Oscar Nicola Piovani con il quale Brignano intraprenderà un viaggio musicale nel passato, sempre al confine tra comico e nostalgico e con il quale ricorderà il Grande Maestro Gigi Proietti, una delle grandi perdite di questo anno crudele. Infine, una riflessione sulla gentilezza – partendo dalla famosa frase della scrittrice Anne Herbert “practice random kindness and senseless acts of beauty”, ovvero praticare atti di gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso,  come ritorno alla migliore parte di noi al di là delle distanze di sicurezza e delle mascherine perché sia davvero un “nuovo anno buono”.

Enrico Brignano, anche sotto le feste e a grande richiesta,  in un’ora racconta, diverte, emoziona con riflessioni, tanta musica affidata ad una resident band di undici elementi, ballo, filmati e “mise en scène”. Alla fine del programma tornerà l’appuntamento “sotto le coperte” con la moglie, nella vita e nel programma, di Enrico Brignano, l’attrice Flora Canto, che tra un battibecco e uno sberleffo, riepilogherà la puntata facendo per una volta, di Brignano stesso una “vittima” d’ironia.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.