Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Il Trono di Spade continua, annunciato il prequel: è “La casa del drago” e racconterà la dinastia dei Targaryen

Immagine di copertina

Annullato invece lo spinoff "Bloodmoon" con Naomi Watts

Il Trono di Spade continua, annunciato il prequel: è “La casa del drago”

Se siete stati dei grandi fan di una delle serie più guardate degli ultimi anni, Il Trono di Spade, e non vi siete ancora rassegnati alla sua fine dopo 8 stagioni, questa è senz’altro un’ottima notizia per voi: HBO, casa di produzione televisiva di GOT, ha infatti annunciato l’arrivo di uno spinoff della fortunata serie fantasy. Si intitolerà House of Dragon-La casa del drago e consisterà in un prequel di Game of Thrones in 10 puntate ambientato 300 anni prima dei fatti di GOT e incentrato sulla famiglia Targaryen.

Ad annunciarlo la stessa HBO tramite la pagina social ufficiale della serie; l’azienda ha invece cancellato Bloodmoon, altro prequel creato da Jane Goldman e George R. R. Martin di cui era anche già stato girato un episodio pilota con protagonista Naomi Watts. Bloodmoon, ambientato invece migliaia di anni prima rispetto al Trono di Spade, avrebbe dovuto raccontare l’Età degli Eroi, la Lunga notte durata un’intera generazione e le origini degli Estranei, degli Stark e di Essos, ma la produzione ha dunque deciso di accantonare questo progetto.

Trono di Spade prequel, House of Dragon basato su Fire and Blood di George R.R.Martin

Come spiegato nel post su Twitter lo spinoff, basato sul libro Fire and Blood sempre di George R. R. Martin, sarà coprodotto da quest’ultimo e da Ryan Condal, al quale è affidata anche la sceneggiatura. Miguel Sapochnik, regista che ha diretto alcuni dei migliori episodi di GOT, si occuperà di girare alcune delle 10 puntate per ora previste de La casa del drago. Questa nuova – e già attesissima – serie fantasy racconterà quindi la dinastia Targaryen e l’ascesa al trono dei potenti sovrani antenati di Daenerys e Jon Snow.

Game of Thrones, il significato del nome di Bran Stark conteneva l’indizio più grande
Sempre più persone chiamano i figli come i personaggi del Trono di Spade: ecco il nome più diffuso
Ti potrebbe interessare
TV / Che c’è di Nuovo: anticipazioni e ospiti del talk di Ilaria D’Amico oggi, 1 dicembre 2022
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 1 dicembre 2022
TV / Confusi e felici: tutto quello che c’è da sapere sul film
Ti potrebbe interessare
TV / Che c’è di Nuovo: anticipazioni e ospiti del talk di Ilaria D’Amico oggi, 1 dicembre 2022
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 1 dicembre 2022
TV / Confusi e felici: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Passaporto per la libertà: le anticipazioni (trama e cast) della seconda puntata
TV / X Factor 2022 Live: anticipazioni, concorrenti e ospiti della sesta puntata (semifinale), 1 dicembre
TV / Mi presenti i tuoi?: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 1 dicembre
TV / X Factor 2022 Live streaming e diretta tv: dove vedere la sesta puntata (semifinale) del 1 dicembre
TV / Passaporto per la libertà streaming e diretta tv: dove vedere la seconda puntata
TV / “Tutti si ciu**no Belen Rodriguez”: la showgirl si infuria per una frase in diretta. Poi la verità: era uno scherzo de Le Iene