Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

The Voice of Italy 2019, il riassunto della quarta Blind Audition

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 15 Mag. 2019 alle 08:40
0
Immagine di copertina
Crediti: Instagram

THE VOICE OF ITALY QUARTA PUNTATA RIASSUNTO – Una nuova puntata di The Voice of Italy è andata in onda martedì 14 maggio: siamo alla quarta Blind Audition, la penultima per aggiungere aspiranti cantanti ai team dei quattro giudici. Il talent show, condotto da Simona Ventura, ha fatto posto ad altri concorrenti, tra battute piccanti tra coach e l’arrivo di un’ospite speciale.

Vediamo insieme cosa è successo nella quarta puntata di The Voice of Italy.

The Voice of Italy quarta puntata riassunto | Cosa è successo

La quarta Blind Audition di The Voice parte con una bocciatura: i quattro giudici infatti scelgono di non voltarsi durante la performance di Chiara Mattia, che si esibisce con un mash-up di “Eye of the Tiger” e “Rolling in the Deep”. Nonostante Gigi D’Alessio reputi la ragazza di talento, nessuno è intenzionato a prenderla nel proprio team.

Nel team di Elettra, arriva il 17enne Andrea Berté dopo essersi esibito sulle note di “We don’t talk anymore”, Vittoria Tampucci che intona “Felicità Puttana”, Tahnee Rodriguez che canta “No Diggity” e Greta Giordano che omaggia Mina.

Al team di Gigi D’Alessio invece si uniscono Giorgia Incatasciato con il brano “Stronger Than Me” e Irene Rugiero, corteggiata da tutti i coach per la sua interpretazione di Applause di Lady Gaga.

Al team di Gue Pequeno si aggrega Ralph Lautrec, un trapper di 22 anni che si esibisce con “Happy Days”. Gue, nonostante la scelta, avverte il ragazzo. “Il tuo stile non è tanto simile al mio e devi anche mettere a posto alcune cose nella voce, però sei stato bravo e uno come te, con il tuo tipo di talento, serve nella mia squadra”. Poi è la volta di Brenda Calorina Lawrence, Ilenia Falco, Alice Olivari.

Il team Morgan è quello ufficialmente al completo e, nella quarta Blind Audition, ha trovato in Viola Bologna e Tommaso Partesana i suoi ultimi concorrenti.

In sintesi: soltanto Morgan ha completato il suo team. Alla Lamborghini mancano ancora tre talenti, a Pequeno due e a D’Alessio uno.

The Voice of Italy quarta puntata riassunto | Giusy Ferreri

Una gradita sorpresa ha animato il palco di The Voice ieri sera. Inaspettata è stata la partecipazione di Giusy Ferreri, talento di X Factor che si presenta alla Blind Audition di The Voice con il brano “Le cose che canto”, ma è stata subito smascherata. Il primo a voltarsi è stato Gigi D’Alessio, a ruota poi tutti gli altri.

Visualizza questo post su Instagram

Con una voce inconfondibile come quella di @giusyferreriofficial è impossibile non girarsi subito.😜 #TVOI

Un post condiviso da The Voice Of Italy (@thevoice_italy) in data:

Mentre Elettra vorrebbe davvero una come Giusy Ferreri nel suo team, il cantante napoletano improvvisa un duetto con l’ex cassiera reduce da X Factor cantando “Tu si’ ‘na cosa grande” di Domenico Modugno.

Simona Ventura le ha chiesto un consiglio per gli aspiranti cantanti, poiché anche la Ferreri è stata lanciata da un talent tempo addietro. “Non bisogna perdere entusiasmo ed energia, bisogna crederci sempre”, è il suo commento per i ragazzi.

The Voice of Italy quarta puntata riassunto | Morgan “corteggia” Elettra Lamborghini

Durante questa quarta puntata di The Voice of Italy c’è stato anche un “corteggiamento” tra giudici. Morgan, dopo aver assistito alle scelte dei concorrenti direzionati verso il team Lamborghini, ha pizzicato la collega dicendole: “Tu hai proprio delle bombe… in squadra”.

Un’allusione poco velata che hanno colto tutti e, dopo risate di pubblico e giuria, la Lamborghini, guardando la sua scollatura, ha ribattuto: “In che senso?”.

Morgan ha continuato a pizzicarla, insinuando persino un incontro in camerino rendendosi poi conto della bassezza della sua battuta.

The Voice of Italy vi aspetta con la quinta e ultima Blind Audition martedì 21 maggio 2019 alle ore 21:25 su Rai 2.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.