Skam Italia 4, il trailer ufficiale della nuova stagione

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 24 Apr. 2020 alle 12:41
0

Skam Italia 4, il trailer ufficiale della nuova stagione: Sana è la protagonista

La stagione 4 di Skam Italia arriva su Netflix il 15 maggio 2020, ma è già disponibile un trailer approfondito del nuovo capitolo che vede protagonista Sana, interpretata da Beatrice Bruschi, una ragazza italiana, musulmana praticante, i cui genitori sono di origine straniera. La storia di Sana nel corso delle precedenti stagioni è stata surclassata da quella delle compagne, com’è tipico ormai della serie, ma questa stagione servirà a renderla protagonista.

Sana ha cercato di creare un equilibrio nel corso degli anni, tiene molto ai suoi valori e ha cercato di trovare un punto d’incontro tra questi e le sue compagne di liceo, molto più disinibite rispetto a lei. Ma Sana si sente orgogliosamente parte della società in cui vive, anche se talvolta le differenze hanno il loro peso. E anche Sana è costretta a crescere e questa crescita farà emergere delle distanze tra lei e il suo gruppo d’amicizie storiche, ancor di più quando Sana s’invaghisce di Malik, un amico dl fratello, con il quale ha instaurato una pericolosa intesa.

Alla regia, tornerà Ludovico Bessegato anche per questa quarta stagione, ma sarà affiancato da Sumaya Abdel Qader, una sociologa e scrittrice (ha già pubblicato due romanzi per Mondadori), è una musulmana praticante e mamma di tre figli, molto attiva nella sua comunità e attivista per i diritti delle donne.

Skam Italia, nato da un format norvegese, è stato un grande successo anche nel nostro paese: quando, infatti, è stato cancellato dopo la terza stagione, il popolo del web si è ribellato e, dopo tante proteste, è arrivato Netflix a salvare il prodotto di TimVision. La quarta stagione, infatti, arriverà con i suoi nuovi 10 episodi in contemporanea sia su Netflix che su TimVision.

Di seguito, ecco delle immagini in anteprima della quarta stagione di Skam Italia:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.