Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Pirelli Summer Promo
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Sanremo 2022, Francesca Michielin direttrice d’orchestra per Emma: perché, il motivo

Immagine di copertina

Sanremo 2022, Francesca Michielin direttrice d’orchestra per Emma: perché, motivo

Perché Francesca Michielin è la direttrice d’orchestra al Festival di Sanremo 2022, durante l’esibizione di Emma Marrone? Per Francesca Michielin si tratta di un ritorno sul palco dell’Ariston in una veste a dir poco inedita: quella di direttrice d’orchestra. La cantante, in questo nuovo ruolo, accompagnerà una collega e amica molto stretta come Emma Marrone, in gara al Festival con la canzone Ogni volta è così.

S&D

“È una nuova prima volta in riviera: dirigerò l’orchestra per Emma Marrone! È qualcosa di mega emozionante perché ho seguito la sua carriera fin dal suo primo provino pochi mesi prima di affrontare il mio”, ha dichiarato la 26enne artista di Bassano del Grappa sui social. “La adoro per essere un’artista diretta e senza retropensieri”, ha aggiunto Francesca Michielin, “sono onorata di confrontarmi con un’orchestra di grandi maestri e di vivere il festival da un’altra prospettiva, orchestrando, imparando, vivendo con i musicisti la dinamica e l’interpretazione di un pezzo che vi farà commuovere” ha concluso.

La risposta di Emma non si è fatta attendere: “I love you baby! Grazie, sarà bellissimo”, ha scritto Emma sotto al post della collega. Anche per la Marrone sarà un’edizione speciale, perché, a 10 anni esatti dalla vittoria con il brano ‘Non è l’Inferno’ e dopo aver co-condotto il Festival nel 2015 con Carlo Conti e aver calcato il palco del Teatro Ariston come super ospite, tornerà a misurarsi con la gara con una canzone firmata insieme a Davide Petrella.

“Quando Francesca mi ha detto che le sarebbe piaciuto dirigere l’orchestra per me a Sanremo non ho avuto alcuna esitazione, ho detto sì”, ha dichiarato Emma in una nota stampa. “Condividere quel palco con un’altra artista che si mette in gioco in maniera ‘diversa’ è stimolante e ricalca perfettamente il mio modo di vivere l’arte a 360 gradi in tutte le sue forme. Sono felice e onorata – prosegue l’artista- di averla al mio fianco in questa avventura! Un modo per festeggiare i suoi 10 anni di carriera e per dimostrare ancora quanto siamo coraggiose e quanto amiamo la musica”.

“Per me è una nuova prima volta a Sanremo – racconta Francesca Michielin -. Torno in Riviera, ma in una veste inedita, quella di direttrice d’orchestra. Sono orgogliosa di condividere questa esperienza con Emma, un’artista che stimo da sempre, di cui ho seguito la carriera fin da quel suo primo provino che vidi in tv solo pochi mesi prima di affrontare il mio, che mi ha cambiato la vita. Ho sempre considerato Emma una persona diretta, senza retropensieri. Adoro il suo modo di essere e di fare. Inoltre sono onorata di potermi confrontare con un’orchestra di grandi maestri e di vivere il festival da un’altra prospettiva, orchestrando, imparando, vivendo con i musicisti la dinamica e l’interpretazione di un pezzo bellissimo. Sono sicura sarà una figata oltre che una meravigliosa dichiarazione di intenti”.

Chi è Francesca Michielin

Abbiamo visto perché Francesca Michielin dirige l’orchestra a Sanremo 2022, ora un breve profilo dell’artista. Ragazza prodigio, ha trionfato a soli sedici anni alla quinta edizione di X Factor. Tra le grandi soddisfazioni di Francesca Michielin c’è sicuramente quella di aver partecipato alla colonna sonora del secondo film di Amazing Spider-Man (2014).

Nonostante la giovane età, Francesca è già piuttosto esperta di Sanremo. Nel 2016 ha partecipato una prima volta alla kermesse con il brano Nessun grado di separazione, arrivando al secondo posto ma conquistando il pass per l’Eurovision Song Contest a causa del ‘forfait’ dei vincitori, gli Stadio. Nel 2021 è tornata sul palco dell’Ariston, e stavolta con un suo grande amico e collega, Fedez, per presentare il brano Chiamami per nome. I due sono riusciti a sfiorare la vittoria, arrivando secondi dietro ai soli Maneskin.

LE ULTIME NOTIZIE SUL FESTIVAL

Ti potrebbe interessare
TV / La Pupa e il Secchione 2024, eliminati: chi è stato eliminato stasera, 24 aprile
TV / La Pupa e il Secchione 2024: le anticipazioni della terza puntata
TV / Fuori dal coro: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, mercoledì 24 aprile 2024
Ti potrebbe interessare
TV / La Pupa e il Secchione 2024, eliminati: chi è stato eliminato stasera, 24 aprile
TV / La Pupa e il Secchione 2024: le anticipazioni della terza puntata
TV / Fuori dal coro: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, mercoledì 24 aprile 2024
TV / Chi l’ha visto?, le anticipazioni della puntata del 24 aprile 2024 su Rai 3
TV / Gialappa Show 2024: le anticipazioni, i comici e gli ospiti di oggi, 24 aprile
TV / La Pupa e il Secchione 2024 streaming e diretta tv: dove vedere il talent show
TV / Scusate se esisto: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Perché Forte e Chiara non va in onda: il motivo
Spettacoli / Paura per Gianni Morandi, sui social posta una foto con l’occhio bendato: “Ho fatto a pugni”
Spettacoli / Antonella Clerici replica a Ligabue: "Tu vieni col Lambrusco ed io metto su il sugo"