Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Rita Levi Montalcini, le cause della morte del Premio Nobel

Di Marco Nepi
Pubblicato il 26 Nov. 2020 alle 17:41
0
Immagine di copertina

Rita Levi Montalcini, le cause della morte del Premio Nobel

Questa sera, giovedì 26 novembre 2020, alle ore 21,25 su Rai 1 va in onda Rita Levi Montalcini, film di Alberto Negrin con Elena Sofia Ricci nei panni della grande scienziata italiana scomparsa nel 2012 a Roma. Ma quali sono state le cause della morte di Rita Levi Montalcini? La grande scienziata italiana è morta il 30 dicembre 2012, all’età di 103 anni (per vecchiaia), nella sua abitazione romana nel viale di Villa Massimo, nei pressi di Villa Torlonia. Il 31 dicembre è stata allestita la camera ardente presso il Senato e il giorno seguente la salma è stata trasferita a Torino, accolta da una breve cerimonia privata con rito ebraico. Il 2 gennaio 2013 si sono poi svolti i funerali in forma pubblica. Dopo la cremazione le sue ceneri sono state sepolte nella tomba di famiglia nel campo israelitico del Cimitero monumentale di Torino.

Il cast del film

Abbiamo visto le cause della morte di Rita Levi Montalcini, ma qual è il cast completo del film che racconta la sua vita? Nei panni della protagonista c’è Elena Sofia Ricci. Al suo fianco, Luca Angeletti, nel ruolo di Franco, il collaboratore storico della Levi-Montalcini, Ernesto d’Argenio in quello di Lamberti, Franco Castellano nei panni del Professor Levi, Maurizio Donadoni in quelli del Professor Poli-Richeter e la giovane Elisa Carletti nelle vesti di Elena, una violinista di soli 12 anni che rischia di perdere la vista e che nella narrazione filmica diventa la fiamma che riaccende nella scienziata, ormai alla fine della sua carriera, la voglia di tornare a cimentarsi con il lavoro in laboratorio. Poi ancora: Carolina Sala, Francesco Procopio, Katia Greco, Dora Romano, Morena Gentile, Andrea Lolli, Matteo Olivetti e Iris Dondi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.