Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Prima dell’alba – La rampa, le anticipazioni della seconda puntata

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 24 Giu. 2019 alle 18:05
0
Immagine di copertina

PRIMA DELL’ALBA LA RAMPA SECONDA PUNTATA – Questa sera, lunedì 24 giugno 2019, va in onda la seconda puntata di Prima dell’alba – La rampa, il programma con Salvo Sottile che torna con un’edizione speciale.

Prima dell’alba si addentra nell’universo notturno in tutte le sue declinazioni, partendo dai casi di cronaca al mondo del lavoro per poi arrivare al crimine e alla trasgressione.

Ogni puntata condotta da Salvo parte da La Rampa, un edificio abbandonato nella periferia romana dove il giornalista incontra le storie di persone che rappresentino la tematica del programma.

Cosa aspettarsi da questa seconda puntata? Vediamolo insieme.

Tutto quello che c’è da sapere su Prima dell’alba – La Rampa

Prima dell’alba la Rampa seconda puntata | Anticipazioni | Genova

La seconda puntata di Prima dell’alba – La Rampa parte con un approfondimento sul Ponte Morandi dopo quasi un anno dal drammatico crollo che è costato la vita a 43 persone in quel terribile 14 agosto 2018. Il crollo del ponte è una ferita aperta nel cuore di Genova e anche il simbolo della fragilità del nostro Paese, da troppo tempo in crisi.

In questi giorni verranno ridotti in polvere i piloni del Polcevera e saranno demolite le case dei 600 sfollati per permettere la ricostruzione del ponte la cui data d’ottimizzazione è prevista per il 2020.

Salvo Sottile intervisterà il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il giornalista Sigfrido Ranucci, dialogando sul significato simbolico del crollo del Ponte Morandi e il significato della sua ricostruzione.

Poi sarà la volta dei parenti delle vittime: Barbara, Giorgio e Benedetta, tre persone che in seguito al crollo hanno perso molto, tanto, e racconteranno il bisogno degli abitanti di attribuire la colpa a qualcuno per quanto accaduto l’anno scorso.

“Io, primo ad arrivare dopo il crollo del ponte di Genova: ho visto le persone nelle auto morire”

Salvo tornerà a Genova per ritrovare le due sorelle che aveva intervistato un anno prima e scoprire cos’è successo nel frattempo, così come indagare sulle vite dei commercianti che hanno perso il lavoro nella zona rossa.

Prima dell’alba la Rampa seconda puntata | Anticipazioni

Ma non si parlerà soltanto di Genova. Salvo Sottile indagherà anche su usi e costumi che perdurano nel tempo, come gli ultimi carbonai della Calabria che di notte, con fatica e bassi redditi, lavorano fuori dal paese di Serra San Bruno.

Il servizio, commentato con Carlo Calenda, si concluderà puntando l’attenzione sul “pendolarismo estremo”, un fenomeno che riguarda chi ogni giorno è costretto a sottoporsi a continui viaggi che durano anche diverse ore. Un esempio è la maestra di scuole elementari Lina: ogni notte, da tre anni ormai, deve puntare la sveglia alle tre nel cuore della notte per prendere il treno in provincia di Caserta ed essere a Roma all’apertura della scuola.

Infine, Salvo Sottile affronta poi il mondo dei “frontalieri” per sesso o per gioco, italiani che di notte frequentano bordelli e casinò e ne discute con Massimo Gramellini e Andrea Paris.

La seconda puntata di Prima dell’alba – La Rampa va in onda su Rai 3 alle ore 21:20 lunedì 24 giugno 2019.

“È meglio che stai muto”, la furiosa lite tra Salvo Sottile e Asia Argento

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.