Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Poco di tanto, lo show comico-documentaristico di Maurizio Battista in onda su Rai 2

Immagine di copertina

Questa sera, giovedì 14 maggio, in prima serata su Rai 2 va in onda Poco di tanto, lo show di Maurizio Battista. Il comico terrà compagnia, per una prima serata tutta da ridere, agli italiani ancora in emergenza sanitaria dovuta all’epidemia da Coronavirus. Si tratta di tre appuntamenti sul secondo canale Rai prodotti in collaborazione con Ballandi e di un format nuovo dove si mescola lo stile da monologhista di Battista e inserti del genere documentaristico. In ciascuna puntata il comico trasporterà i telespettatori in un decennio della storia contemporanea italiana: gli anni Sessanta, Settanta e Ottanta, raccontandone i cambiamenti sociali, culturali e perfino antropologici.

Per ogni epoca un ospite musicale che in qualche modo la rappresenta. E così, sottolineando un vizio o una virtù, raccontando un’abitudine che si è persa e una che si è assunta, tratteggiando mode e fissazioni, Maurizio Battista, grazie alla sua arguta comicità che trova da sempre nell’osservazione il suo punto di forza, racconta la famiglia italiana, protagonista, vittima o semplice spettatrice, di rivoluzioni succedutesi con incredibile rapidità in quei trent’anni. Dal ruolo della donna, a come è mutato nei decenni il rapporto tra genitori e figli, dalla diffusione della televisione che ha cambiato le abitudini degli italiani, alla patente di guida, tutti gli elementi contribuiscono a dipingere un affresco a volte nostalgico, a volte graffiante, ma sempre divertente di quello che eravamo, in rapporto a quello che siamo ora.

Per la regia di Giovanni Caccamo, Poco di tanto trascinerà i telespettatori i una vera e propria immersione temporale per lo spettatore, tanto reale da coinvolgere tutti i sensi. Non mancano anche contributi video e audio originali degli anni raccontati che introducono temi e tempi, e che, accanto all’affabulazione e alle mises en scène, danno vita ad una sperimentazione innovativa che si nutre di diversi generi per un appuntamento come sempre all’insegna del divertimento assicurato. Poco di tanto vi aspetta stasera, giovedì 14 maggio, alle 21.20 su Rai 2.

Ti potrebbe interessare
TV / X Factor 2022 vincitore: chi ha vinto la finale del talent di Sky
TV / X Factor 2022 finale, eliminati: chi è stato eliminato oggi?
TV / Diversi come due gocce d’acqua: quante puntate, durata e quando finisce
Ti potrebbe interessare
TV / X Factor 2022 vincitore: chi ha vinto la finale del talent di Sky
TV / X Factor 2022 finale, eliminati: chi è stato eliminato oggi?
TV / Diversi come due gocce d’acqua: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Diversi come due gocce d’acqua: trama, cast, quante puntate e streaming del film
TV / Chi è Beatrice Quinta, cantante finalista di X Factor 2022
TV / Perché Passaporto per la libertà non va in onda: il motivo e quando torna
TV / A che ora va in onda la finale di X Factor 2022: l’orario della diretta
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 8 dicembre
TV / Incastrati: le anticipazioni (trama e cast) della seconda puntata, 8 dicembre
TV / Brian Banks – La partita della vita: tutto quello che c’è da sapere sul film