Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Petrolio Files, le anticipazioni della puntata di stasera a tema Coronavirus

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 14 Mar. 2020 alle 17:39
0
Immagine di copertina

Petrolio Files, le anticipazioni della puntata di stasera: Antivirus3

Questa sera, sabato 14 marzo 2020, su Rai 2 va in onda un episodio speciale di Petrolio Files. In seguito all’emergenza sanitaria che sta vivendo il nostro paese, il programma ha deciso di dedicare la sua terza puntata al Coronavirus. Vediamo di seguito quali sono le anticipazioni della puntata di questa sera.

Petrolio Files, le anticipazioni della terza puntata | 14 marzo 2020

Nella puntata di questa sera, a Petrolio si parlerà dell’emergenza sanitaria che sta affrontando l’Italia e non solo. Il focus partirà però dal nostro paese, un paese che sta mettendo in campo tutte le risposte a disposizione per combattere un nemico che non conosciamo ancora bene, al punto che sono arrivati rinforzi anche dalla Cina per debellarlo. Il Coronavirus fa paura e la corsa al vaccino – sia in Italia che all’estero – sembra essere ancora troppo lontana per prevenire le tante morti che ogni giorno fanno alzare l’indice di mortalità del virus. Duilio Giammaria accompagnerà i telespettatori in questa puntata in un racconto che ingloberà tutto il mondo, partendo da Pechino per arrivare a New York, passando per Parigi, Berlino, Madrid, Roma e poi Milano, tutte città toccate dal Coronavirus che, come abbiamo visto, non risparmia nessuno.

Petrolio parlerà anche dello staff sanitario, medici e infermieri instancabili che si prendono cura degli ammalati, delle ricerche scientifiche di chi sta cercando terapie adatte a debellare il virus e chi invece sta cercando un vaccino che lo annienti per sempre. E poi si parlerà anche della forza del popolo, dei cittadini che chiedono risposte ai leader del mondo per affrontare quest’emergenza.

Petrolio vi aspetta questa sera, sabato 14 marzo 2020, dalle ore 21:05 su Rai 2.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.