Paolo Del Debbio lascia Dritto e rovescio a metà puntata: “Non riesco a stare in piedi”

Il conduttore della trasmissione di Rete 4 dopo la pausa pubblicitaria ha ammesso di non sentirsi bene e ha abbandonato lo studio

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 17 Gen. 2020 alle 13:32 Aggiornato il 17 Gen. 2020 alle 16:55
93
Immagine di copertina
Paolo Del Debbio, conduttore di Dritto e Rovescio (Rete 4)

Cosa è successo a Paolo del Debbio di Dritto e Rovescio: il malore in studio

Non riesco a stare in piedi. Mi devo riposare un attimo”. Così Paolo Del Debbio durante la puntata di Dritto e Rovescio di ieri, giovedì 16 gennaio, ha annunciato l’uscita dallo studio. Il conduttore della trasmissione di Rete 4 ha avuto un malore per un problema alla gamba.

Dopo circa due ore di conduzione Paolo Del Debbio è stato costretto ad abbandonare il programma lasciando il pubblico sorpreso. Faticava addirittura a stare in piedi, così Del Debbio ha passato il timone al collega Marcello Vinonuovo che lo ha sostituito nella conduzione fino alla fine della puntata.

Il giornalista e presentatore toscano di Dritto e rovescio a circa metà trasmissione e poco prima della pausa pubblicitaria si è fermato e ha ammesso: “Ho un problema ad una gamba che pensavo di poter superare durante la puntata, invece non ci riesco”.

“Non riesco a stare in piedi. Mi devo riposare un attimo. Ora viene Marcello Vinonuovo che è validissimo, mi sostituisce per un pochino”, ha aggiunto il giornalista.

Paolo del Debbio sta meglio: la conferma via social

A dare un aggiornamento è stato proprio Paolo Del Debbio. Tramite l’account Twitter di Diritto e Rovescio, ha specificato di star meglio. “Cari telespettatori, mi avete inondato di affetto. Ora sto meglio. Grazie a tutti. Ci vediamo giovedì prossimo”.

Leggi anche:

Insulti in diretta tra Vauro e un fascista: i due arrivano quasi alle mani | VIDEO

93
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.