Covid ultime 24h
casi +12.694
deceduti +251
tamponi +230.116
terapie intensive -29

Chi è Nanà Santoro, il personaggio interpretato da Sabrina Ferilli in Svegliati amore mio

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 24 Mar. 2021 alle 17:53
10
Immagine di copertina

Chi è Nanà Santoro, il personaggio interpretato da Sabrina Ferilli in Svegliati amore mio

Chi è Nanà Santoro, il personaggio interpretato da Sabrina Ferilli in Svegliati amore mio (fiction in onda su Canale 5 dal 24 marzo 2021)? Naná è una donna forte, animata da un profondo senso di giustizia, una mamma meravigliosa e una moglie innamorata. Tutto però viene stravolto quando la sua bambina Sara viene colpita da leucemia. Dopo un momento di buio e dolore Nanà inizia una battaglia, con la forza di una leonessa, contro il “Mostro”. Forse è da lì che proviene il veleno che si è inoculato nel corpicino della figlia e il “Mostro” è l’acciaieria Ghisal dove da vent’anni lavora suo marito Sergio e dove ha trovato un suo ruolo, che gli ha permesso di dare una sicurezza alla famiglia.

Nanà Santoro esiste veramente? Svegliati amore mio racconta una storia vera? “Si ispira a fatti realmente accaduti – ha detto Sabrina Ferilli al Corriere della Sera -. Gli autori hanno incontrato una donna che vive in uno dei tanti luoghi dove si trova un’azienda siderurgica. Ma hanno raccolto anche molte altre testimonianze analoghe”.

“Mi auguro – ha proseguito l’attrice – che con questa nuova storia si smuovano altre acque stagnanti. Riguardo alle industrie che creano inquinamento grave per la popolazione. Queste fabbriche non devono essere chiuse ma convertite, bonificate. Per dare lavoro e al tempo stesso salvare vite umane”. A chi è ispirata la fiction? Il nome della donna non è stato svelato né dalla Ferilli né dagli autori della fiction.

Chi è Sabrina Ferilli (in breve)

Abbiamo visto chi è Nanà Santoro, ma Sabrina Ferilli che la interpreta? L’attrice nasce a Roma il 28 giugno 1964. Durante la sua carriera ha vinto cinque Nastri d’argento, un Globo d’oro e sei Ciak d’oro; inoltre ha ricevuto quattro candidature al David di Donatello. Nel 2013 è stata una degli interpreti principali del film La grande bellezza di Paolo Sorrentino, vincitore del Premio Oscar al miglior film in lingua straniera.

Nel corso della sua carriera ha lavorato con i più grandi registi italiani come Paolo Virzì, Marco Ferreri, Ricky Tognazzi e Simona Izzo, Paolo Genovese, Vincenzo Salemme, Paolo Sorrentino, Fausto Brizzi, Maria Sole Tognazzi e Maccio Capatonda. Ha recitato in vari cinepanettoni in coppia con Christian De Sica diretti da Neri Parenti, come Christmas in Love, Natale a New York, Natale a Beverly Hills e Vacanze di Natale a Cortina. Molte sono anche le pellicole girate in coppia con Massimo Ghini, tra le quali La bella vita, Commesse, Natale a New York, Tutta la vita davanti, e Natale a Beverly Hills.

10
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.