Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

La mamma di Nadia Toffa rompe il silenzio a un mese dalla scomparsa della figlia

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 13 Set. 2019 alle 19:25
0
Immagine di copertina
La madre di Nadia Toffa

Nadia Toffa, le parole toccanti della mamma Margherita a un mese dalla morte

Nadia Toffa è morta lo scorso 13 agosto dopo aver combattuto una lunga battaglia contro un tumore al cervello. A un mese dalla sua scomparsa, la mamma Margherita ha voluto lanciare un appello molto toccante.

In un’intervista a Gianluigi Nuzzi, la signora Margherita ha voluto ricordare la figlia e ringraziare tutte le persone che le sono state vicino in questo momento di forte dolore.

“Il calore che ci hanno dato le persone che sono venute alla camera ardente di Nadia, ci hanno portato tanto calore, tanto amore, ci hanno consolato”.

Nella sua casa di Brescia, la mamma di Nadia Toffa ha lanciato un appello: “Spero che continuino a starci vicino e a stare vicino a quello che voleva Nadia: al suo essere guerriera, al suo portare avanti tanti discorsi, al suo portare avanti le sue lotte. Noi vi vogliamo vicini, abbiamo bisogno di voi”.

“Porteremo avanti le sue battaglie, perché non vada perso nulla di quello che lei voleva dire”, aggiunge.

Un messaggio di speranza quello della mamma di Nadia Toffa: “Non dobbiamo demordere. È importantissimo per noi e per lei che non vada perso nulla di quello che voleva dire e di chi voleva aiutare”.

Mamma Margherita ha annunciato anche di volere portare avanti insieme al marito le idee della figlia e di realizzare quanto è stato trovato nel suo computer.

Il giornalista Gianluigi Nuzzi ha pubblicato sul profilo Instagram l’intervista alla madre di Nadia Toffa: il video

Nadia Toffa, parla l’ex fidanzato Ferrigno: “Per me lei era tutto, ne ho raccolto l’ultimo desiderio”

Funerali Nadia Toffa, l’omelia di don Maurizio Patriciello: “Amata e odiata, ma era dalla parte dei deboli”

Morta la nonna di Nadia Toffa, non ha retto al dolore per la perdita della nipote

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.