Covid ultime 24h
casi +12.694
deceduti +251
tamponi +230.116
terapie intensive -29

Makari: la trama della prossima puntata, la seconda. Anticipazioni

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 15 Mar. 2021 alle 18:34
0
Immagine di copertina

Makari: la trama della prossima puntata, la seconda. Anticipazioni

Cosa succederà nella prossima puntata (la seconda) di Makari, la serie tv con protagonista Claudio Goioè in onda su Rai 1? Martedì 16 marzo 2021 vedremo l’episodio chiamato “La regola dello svantaggio”. Nonostante la svolta improvvisa, la nuova vita di Saverio a Màkari non va affatto male: è sempre più convinto della ritrovata attività di scrittore, la relazione con Suleima procede felicemente, increspata solo da un po’ di gelosia, e Piccionello ormai, più che un amico, è un pezzo di famiglia. Peccato, però, che il conto in banca sia perennemente in rosso, tanto che Saverio si ritrova a dover accettare un lavoro come guida per un tour enogastronomico. Così parte con un pulmino insieme a Piccionello, alla volta di varie e tipiche località siciliane. Ma presto – stando alla trama della prossima puntata di Makari – si rende conto che nella comitiva che sta accompagnando c’è qualcosa di strano: in quel gruppo di presunti amici s’intrecciano risentimenti e rancori terribili. Un’autentica rete di odio che circonda un solo uomo, Olmo, il capo del gruppo. Quando Olmo morirà, Saverio non avrà dubbi sul fatto che si tratti di un delitto e comincerà a dare la caccia al colpevole.

Quando va in onda la seconda puntata

Quando va in onda la seconda puntata di Makari? L’appuntamento (salvo cambi di programma) è per martedì 16 marzo 2021 alle ore 21,25 su Rai 1 (canale 1 o 501 – versione HD – del digitale terrestre).

Libri

Abbiamo visto la trama della prossima puntata di Makari, ma da quali libri prende ispirazione la serie tv? La fiction è tratta dai libri di Gaetano Savatteri, editi da Sellerio Editore. La prima puntata, è ispirata ai racconti I colpevoli sono matti e Il fatto viene dopo; la seconda dal racconto La regola dello svantaggio; la terza da È solo un gioco; la quarta da La Fabbrica delle Stelle. L’autore ha dichiarato a proposito della serie tv: “Mi piace pensare che finalmente si veicoli l’immagine di una Sicilia differente. Quella di siciliani a cui non per forza, piacciono i cannoli, quella di una Sicilia dolce amara, dove accanto all’immobilismo, c’è tanta forza dinamica”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.