Covid ultime 24h
casi +16.232
deceduti +360
tamponi +364.804
terapie intensive -55

Makari: tutto quello che c’è da sapere sulla fiction

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 15 Mar. 2021 alle 17:25
6
Immagine di copertina

Makari: trama, cast, location, quante puntate e streaming

Da lunedì 15 marzo 2021 su Rai 1 va in onda in prima serata tv (ore 21,25) Makari, la nuova serie tv tratta dalle opere di Gaetano Savatteri (Sellerio Editore), per la regia di Michele Soavi e la sceneggiatura di Francesco Bruni, Salvatore De Mola, Leonardo Marini e Attilio Caselli. Protagonista Claudio Gioè. Ma vediamo insieme tutte le informazioni nel dettaglio.

Trama

Appassionato, riflessivo e soprattutto intuitivo, Saverio Lamanna ha alle spalle un passato lavorativo gratificante e di successo. A Roma, dopo una gavetta da giornalista, è diventato portavoce di un influente uomo politico al governo, ma un piccolo passo falso gli ha fatto perdere il lavoro e soprattutto la credibilità. Un vero tsunami per Saverio che, sotto il peso della sconfitta emotiva e professionale, decide di fare ritorno a casa, in Sicilia. Per leccarsi le ferite si rifugia in uno dei luoghi più cari alla sua infanzia: Màkari. Ed è lì, tra mare cristallino, paesaggi mozzafiato, vecchie conoscenze e nuovi amici, che riscopre una grande passione rimasta sopita per anni: quella dello scrittore. E a Màkari, le storie da raccontare non mancano di certo. Una serie di strani omicidi stuzzicano infatti la curiosità di Saverio che, come un vero segugio, fiutando le tracce, non molla la preda alla ricerca della verità. Ma il ritorno nei luoghi cari all’infanzia offrirà a Saverio non solo l’opportunità di mettersi alla prova come scrittore-investigatore, ma anche di incontrare l’amore.

Makari: il cast della serie tv

Abbiamo visto la trama di Makari, ma qual è il cast completo della fiction di Rai 1? Protagonista Claudio Gioè, che interpreta il ruolo di Saverio Lamanna, giornalista caduto in disgrazia proprio all’apice della carriera, che torna in Sicilia per rifarsi una vita. Accanto a lui, tra gli interpreti principali della serie, ci sono Domenico Centamore, nel ruolo dello stravagante e affezionato Peppe Piccionello, amico d’infanzia ritrovato, e Ester Pantano che interpreta Suleima la studentessa di architettura di cui si innamora Lamanna.

Nel cast di Makari anche: Filippo Luna e Sergio Vespertino, rispettivamente il Vicequestore Randone e il Maresciallo Guareschi. Poi Tuccio Musumeci, il padre di Saverio. Nelle scene ambientate nel passato, il piccolo Saverio è interpretato da Francesco Occhipinti, sua madre da Vanessa Gallipoli e il padre da Antonio Liotta.

Chi è Saverio Lamanna

Chi è Saverio Lamanna, il protagonista di Makari interpretato da Claudio Gioè? Si tratta di un personaggio di fantasia ideato da Gaetano Savatteri per le sue opere (Sellerio Editore). Appassionato, riflessivo e soprattutto intuitivo, Saverio Lamanna ha alle spalle un passato lavorativo gratificante e di successo. A Roma, dopo una gavetta da giornalista, è diventato portavoce di un influente uomo politico al governo, ma un piccolo passo falso gli ha fatto perdere il lavoro e soprattutto la credibilità. Tornato “a casa” riscopre una grande passione rimasta sopita per anni: quella dello scrittore.

Ad interpretare Saverio Lamanna è, come detto, Claudio Gioè: attore italiano nato a Palermo il 27 gennaio 1975. Ma cosa sappiamo su di lui? Stando alla sua biograia, studia presso il Liceo Classico Giuseppe Garibaldi di Palermo e in seguito si trasferisce a Roma, dove si diploma presso l’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico. Inoltre frequenta dei seminari con Luca Ronconi e si diletta nel canto e nella danza. Per il teatro scrive e porta in scena Caligola Night Live. Sul grande schermo esordisce con Luca Guadagnino nel 1998 in The Protagonists, e appare tra l’altro ne I cento passi (2000) e La meglio gioventù (2003), entrambi diretti da Marco Tullio Giordana. Seguono poi in Stai con me (2004), regia di Livia Giampalmo, …e se domani (2006), regia di Giovanni La Parola, e Piano, solo (2007), diretto da Riccardo Milani.

Poi tanta tv con diverse serie sul tema mafia in particolare sulle reti Mediaset come Il capo dei capi, Squadra antimafia – Palermo oggi. Nel film del 2013 La mafia uccide solo d’estate Claudio Gioè interpreta la parte di un giornalista amico del protagonista. Negli ultimi anni tanti altri ruoli in tv e al cinema fino a Makari in onda dal 15 marzo 2021 su Rai 1.

Location

Dove è stata girata (location) la fiction Makari con protagonista Claudio Gioè? “Non invidio a Dio il Paradiso perché sono ben soddisfatto di vivere in Sicilia”, scrisse Federico II di Svevia su questa terra. “Così è stato anche il paradiso per un regista, trovarsi a girare e fotografare una serie interamente ambientata nell’Isola delle Meraviglie”, le parole di Michele Soavi, regista della fiction di Rai 1. “È stato impossibile non cedere al “mal di Sicilia” perché dopo poche settimane questi posti e questa gente ti rapiscono e ti fanno prigioniero proprio come succede al protagonista”. Per l’esattezza Màkari ci porta nella Sicilia occidentale e sullo schermo vedremo alcuni luoghi iconici del trapanese, la Tonnara di Scopello, la cittadina di Castellammare del Golfo e qualche scorcio di Macari, il borgo che dà il nome alla serie tv.

Il golfo di Màcari (anche Mákari) è una ridotta insenatura naturale lungo la costa nord-occidentale della Sicilia, estesa dal lato orientale del Monte Cofano fino a Capo San Vito, nei territori dei comuni di Custonaci e San Vito Lo Capo. E’ situato nella costa settentrionale della Sicilia ed è affacciato sul Mar Tirreno. La costa è preceduta dal golfo di Bonagia e la riserva naturale orientata Monte Cofano e prosegue dopo Capo San Vito con la Riserva naturale orientata dello Zingaro e poi il Golfo di Castellammare. Dal lato di monte Cofano vi è un’antica tonnara, quella di Cofano. La baia sabbiosa è denominata Santa Margherita. Al centro vi è il borgo marinaro di Màcari, che dà il nome al golfo stesso. Frazione del comune di San Vito lo Capo, dista circa 4 chilometri dal capoluogo comunale, e conta circa 450 abitanti.

Musiche

Le musiche di Makari sono firmate da Ralf Hildenbeutel, mentre la sigla è stata scritta e realizzata da Ignazio Boschetto e interpretata dal trio “Il Volo”.

Makari: quante puntate

Ma quante puntate sono previste per Makari su Rai 1? In tutto verranno trasmesse quattro puntate in prima tv (ore 21,25). La prima il 15 marzo 2021; l’ultima il 29 marzo 2021. La durata di ogni serata è indicativamente prevista in circa 2 ore. Di seguito la programmazione completa (attenzione: potrebbe subire qualche modifica):

  • Prima puntata: lunedì 15 marzo 2021
  • Seconda puntata: martedì 16 marzo 2021
  • Terza puntata: lunedì 22 marzo 2021
  • Quarta puntata: lunedì 29 marzo 2021

Libri

Come detto, la serie tv Màkari è tratta dai libri di Gaetano Savatteri, editi da Sellerio Editore. La prima puntata, è ispirata ai racconti I colpevoli sono matti e Il fatto viene dopo; la seconda dal racconto La regola dello svantaggio; la terza da È solo un gioco; la quarta da La Fabbrica delle Stelle. L’autore ha dichiarato a proposito della serie tv: “Mi piace pensare che finalmente si veicoli l’immagine di una Sicilia differente. Quella di siciliani a cui non per forza, piacciono i cannoli, quella di una Sicilia dolce amara, dove accanto all’immobilismo, c’è tanta forza dinamica”.

Streaming e tv

Dove vedere Makari in diretta tv, live streaming e replica? Come detto, la serie tv va in onda dal 15 marzo 2021 alle ore 21,25 su Rai 1 (canale 1 o 501 – versione HD – del digitale terrestre). Sarà possibile seguirla anche in live streaming tramite la piattaforma gratuita RaiPlay.it che permette di vedere i vari programmi Rai da pc, tablet e smartphone tramite la connessione internet. Vi siete persi una puntata? Niente panico. Sempre su RaiPlay sarà possibile recuperarle tutte (dopo la messa in onda su Rai 1) grazie alla funzione on demand. Buona visione!

6
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.