Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Ken Follett ospite stasera a Che tempo che fa: ecco chi, la sua biografia

Immagine di copertina

Ken Follett ospite stasera a Che tempo che fa: ecco chi, la sua biografia

Questa sera, 4 ottobre 2020, Ken Follett sarà ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, in onda su Rai 3 dalle ore 20. Ma vediamo insieme chi è lo scrittore britannico (considerato uno dei più grandi narratori al mondo) nel dettaglio: dalla sua biografia alla vita privata.

Biografia

Ken Follett, pseudonimo di Kenneth Martin Follett, nasce a Cardiff il 5 giugno del 1949. È considerato uno dei più grandi narratori al mondo, ha raggiunto la prima posizione del New York Times best-seller list con molti dei suoi romanzi, tra cui Il codice Rebecca, Un letto di leoni, Mondo senza fine, La caduta dei giganti, L’inverno del mondo, I giorni dell’eternità, La colonna di fuoco e Fu sera e fu mattina. Due dei suoi libri, I pilastri della Terra e La cruna dell’ago, sono stati inseriti nella lista dei 101 best seller più venduti di tutti i tempi, rispettivamente al 68simo e al 92simo posto. Ha venduto più di 150 milioni di copie nel mondo ed è uno dei più ricchi e famosi giallisti britannici della storia. Nel 2018 è stato insignito dell’onorificenza di Comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico (CBE) per i suoi servizi alla letteratura.

Primo figlio di Martin Follett, un ispettore delle tasse, e di Lavinia Veenie, ha tre fratelli. Ken Follett sviluppa fin da piccolo un grande interesse per la lettura. Nel 1967 vince l’ammissione allo University College di Londra, dove studia filosofia e inizia ad impegnarsi nella politica di centro-sinistra. Si sposa con Mary nel 1968, e nello stesso anno nasce suo figlio Emanuele (morto a 49 anni stroncato in quattro mesi dalla leucemia). Dopo la laurea nell’autunno del 1970, intraprende un corso di giornalismo e inizia a lavorare come apprendista reporter a Cardiff nel South Wales Echo. Dopo tre anni torna a Londra per lavorare nell’Evening News, il telegiornale della sera. Successivamente lascia il giornalismo e diventa vice-direttore generale della piccola casa editrice di Londra Everest Books. Inizia inoltre a scrivere romanzi la sera e nei fine settimana come hobby. Il successo arriva lentamente, finché nel 1978, con la pubblicazione di La cruna dell’ago (Eye of the Needle), un thriller ambientato durante la seconda guerra mondiale, diviene celebre in tutto il mondo. Il libro vince l’Edgar Award e diventa un film per il grande schermo che vede come protagonisti Donald Sutherland e Kate Nelligan.

Verso la fine degli anni settanta, Ken Follett viene coinvolto nelle attività del partito laburista britannico. Durante il suo impegno politico, conosce Barbara Hubbard, un deputato del Parlamento nelle file laburiste che in seguito diventerà ministro della cultura nel governo di Gordon Brown. Ken e Barbara si sposano nel 1985. La coppia vive tra Londra e Stevenage (Hertfordshire), insieme a una vasta schiera di figli avuti nei matrimoni precedenti. Follett è un grande estimatore di Shakespeare, e spesso è possibile incontrarlo alle rappresentazioni tenute dalla Royal Shakespeare Company di Londra. Adora la musica e suona il basso in una band dal nome Damn Right I Got the Blues. Nel 2013 gli è stato conferito dalla Mystery Writers of America il premio Edgar Award nella categoria Grand Master per la sua straordinaria carriera di scrittore nell’ambito del genere giallo.

Vita privata, moglie e figli

Come detto, Ken Follett è stato sposato due volte: prima nel 1968 con Mary dalla quale ha avuto un figlio di nome Emanuele (morto a 49 anni stroncato in quattro mesi dalla leucemia); poi con Barbara Hubbard, un deputato del Parlamento nelle file laburiste conosciuta verso la fine degli anni settanta e sposata nel 1985. La coppia vive tra Londra e Stevenage (Hertfordshire).

Ti potrebbe interessare
TV / Baciato dalla fortuna: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Battiti Live 2022 Compilation streaming e diretta tv: dove vedere la puntata Best of
TV / Battiti Live 2022 Compilation: i cantanti che si esibiranno sul palco oggi, 10 agosto
Ti potrebbe interessare
TV / Baciato dalla fortuna: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Battiti Live 2022 Compilation streaming e diretta tv: dove vedere la puntata Best of
TV / Battiti Live 2022 Compilation: i cantanti che si esibiranno sul palco oggi, 10 agosto
TV / Battiti Live 2022 Compilation, scaletta: l’ordine d’uscita dei cantanti stasera
TV / Fratelli Caputo streaming e diretta tv: dove vedere la serie con Nino Frassica
TV / Fratelli Caputo: la location della serie tv di Canale 5
TV / Superquark: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 10 agosto
TV / Superquark streaming e diretta tv: dove vedere la puntata di stasera
TV / Fratelli Caputo: cosa sappiamo sulla serie TV in replica su Canale 5
TV / Fratelli Caputo: il cast della serie tv con Nino Frassica e Cesare Bocci