Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Karol – Un Papa rimasto uomo: la trama (riassunto) del film

Di Marco Nepi
Pubblicato il 28 Apr. 2020 alle 17:27
55
Immagine di copertina

Karol – Un Papa rimasto uomo: la trama del film su Giovanni Paolo II

Stasera, martedì 28 aprile 2020, in prima serata su Canale 5 alle ore 21,20 va in onda Karol – Un Papa rimasto uomo, miniserie televisiva che racconta la vita e il pontificato di papa Giovanni Paolo II. Si tratta di una coproduzione italo-polacca che si compone di due puntate, ognuna della durata di 90 minuti circa. Ma cosa racconta Karol – Un Papa rimasto uomo? Qual è la trama (riassunto)? Di seguito tutte le informazioni nel dettaglio.

Trama

Per quanto riguarda la trama di Karol – Un Papa rimasto uomo, nella prima puntata è il 22 ottobre 1978 e Wojtyla diventa papa Giovanni Paolo II. A Mosca, nel frattempo, gli agenti del KGB fanno rapporto al Capo del Primo Distretto Centrale Krjuskov per la sua chiara politica antisocialista. Quando arriva la notizia di un viaggio del papa in Polonia, il KGB contatta dei terroristi turchi per pianificare un attentato: il terrorista dei lupi grigi Mehmet Ali Ağca viene scelto come esecutore materiale dell’attentato. È il 13 maggio 1981, Ali Agça raggiunge Roma e, nascosto tra la folla, al passaggio del papa su Piazza San Pietro gli spara due colpi, ma viene bloccato e arrestato. Wojtyla viene operato d’urgenza al Policlinico Gemelli e, dopo un intervento di 5 ore, riesce a sopravvivere. Tornato attivo dopo alcuni mesi, il papa affida al cardinale Joseph Ratzinger la carica di Capo del Congresso della Dottrina della Fede per la riaffermazione dei valori cattolici, e a Madre Teresa di Calcutta il compito di diffondere la fede nel mondo.

Nella seconda puntata, invece, ci si sposta nel gennaio 1991. E’ con l’esplosione della Guerra del Golfo e il bombardamento a Bagdad che Wojtyla convoca d’urgenza il Sacro Collegio per creare un dialogo tra le varie religioni monoteiste per la pace. L’anno dopo a Wojtyla verrà diagnosticato un tumore intestinale e verrà operato d’urgenza. Appena ripresosi, ricomincia la sua attività: il nuovo mons. Sodano lo informa della morte del giudice Paolo Borsellino e della sua scorta, e nel 1993 Wojtyla pronuncia un duro discorso contro la mafia in Sicilia alla Valle dei templi. Dopo un viaggio in Africa, la salute di Wojtyla comincia a declinare: numerose cadute improvvise che portano una rottura del femore, spingono il suo medico personale il dott. Buzzonetti a scoprire che Wojtyla soffre del Parkinson. Nonostante l’inasprirsi della malattia, il papa continua a viaggiare prima in Bosnia e poi a Parigi incontrando i giovani, a lui tanto cari.

Karol Un Papa rimasto uomo trama: dove vederlo in tv e streaming

Abbiamo visto la trama (riassunto) del film Karol – Un Papa rimasto uomo che racconta la storia di Giovanni Paolo II, ma dove è possibile vedere la miniserie in tv e live streaming? La miniserie tv va in onda oggi, 28 aprile 2020, alle ore 21,20 su Canale 5. Sarà possibile seguirla anche in live streaming tramite la piattaforma MediasetPlay.it.

55
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.