Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

In arte Ornella Vanoni: lo speciale su Rai 3 con Pino Strabioli

Di Marco Nepi
Pubblicato il 30 Lug. 2020 alle 18:17
10
Immagine di copertina

In arte Ornella Vanoni, stasera su Rai 3 con Pino Strabioli: anticipazioni

In arte Ornella è il programma con Pino Strabioli in onda questa sera, 30 luglio 2020, in replica su Rai 3 in prima serata. Un omaggio da parte della Rai ad una signora della musica italiana, un’artista che ha saputo sfidare e reinventare i canoni dell’interprete femminile del suo tempo. Di seguito tutte le anticipazioni della trasmissione, stasera su Rai 3 dalle 21.20.

Chi è Patty Pravo: carriera, canzoni, vita privata

Le anticipazioni di stasera

Nell’intervista con Strabioli l’artista si confida, racconta la sua infanzia, la famiglia, gli amori, i dolori, le sue fonti di ispirazione, il senso vero delle sue scelte artistiche. E poi i grandi momenti che hanno scandito le sua incredibile carriera, attraverso il vastissimo repertorio Rai, fatto di interviste, canzoni, videoclip. Non mancano i colleghi che accompagnano il racconto della straordinaria vita artistica della cantante e attrice: Arisa, Riccardo Cocciante, Paolo Fresu, Gino Paoli, Mario Lavezzi, Dacia Maraini e Nina Zilli.

Ornella Vanoni racconta anche degli amori della sua vita: dalla relazione con Giorgio Strehler su cui ha rivelato:  “Avevo vent’anni, lui era sposato, non c’era il divorzio e, per di più, viveva da solo, era di sinistra ed era un artista. Mia madre si lamentava, piangeva: “Così ti rovini, ti devi sposare”Nonostante il “no” della famiglia, Giorgio è rimasto sempre nel cuore di Ornella: “Giorgio Strehler è stato l’uomo che mi ha amato di più. Non mi ha mai perdonato di essere diventata famosa. Ci riparlammo ma non volevo più tornare con lui”.

Poi c’è stato l’incontro con Gino Paoli che per lei ha scritto “Senza fine”: “L’ho amato, ok. Lui mi ha amata? Sì, quindi chiedete a lui ogni tanto di parlare di me. Al nostro primo incontro mi avevano detto che fosse gay. Noi due eravamo strani, io sempre vestita di nero sempre, e lui pure, quando ci incontriamo mi dicono ‘lui è fr….’ e lui chiede ‘quella rossa là, è lesbica? E poi porta male, è la cantante della mala’. Mi scrive Senza fine. Ci sediamo su un muretto e gli chiedo: ‘Ma non sei fr…? Lui: “Io?”. Io ho cercato in un uomo la protezione che mi dava mio padre, ma quest’uomo non c’è”. Appuntamento stasera, 23 luglio 2020, su Rai 3 dalle 21.20 con In arte Patty Pravo.

10
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.