Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Game of Thrones, George R.R. Martin non è soddisfatto del finale della serie

Immagine di copertina

GAME OF THRONES MARTIN – George R.R. Martin, ideatore della saga di Game of Thrones, non è soddisfatto del finale di serie. E non è l’unico, data la piega degli eventi.

Lo scrittore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco non è d’accordo con la conclusione che gli showrunner hanno deciso di dare a Game of Thrones, ma è pronto a prendersi parzialmente la colpa.

Dopo la 8×05 (ma già da prima), molti fan hanno espresso il proprio malcontento, come se ci fosse un’estrema fretta nel voler concludere la storia.

A rinforzare questa infelicità è proprio George R.R. Martin il quale, in una intervista a Rolling Stones, ha espresso il suo disappunto partendo dalle divergenze con i romanzi.

“Alcune deviazioni dipendono certamente dalla mia lentezza coi libri. Avrei dovuto finirli quattro anni fa e in questo caso avemmo avuto un racconto differente della storia”, arriva l’ammissione di colpe, unita alla smentita. Alcuni hanno ipotizzato che i libri mancanti della saga fossero pronti alla pubblicazione e invece, stando alle parole dell’autore, non è così.

Game of Thrones Martin | In vista del finale di serie

Game of Thrones ha seguito (non proprio fedelmente) i romanzi di George R.R. Martin fino alla sesta stagione. Dalla settima in poi, gli showrunner David Benioff e Daniel B Weiss hanno proseguito per conto proprio (seppur direzionati dall’autore) e la differenza si è vista.

Riguardo il finale della serie, Martin ha ammesso: “È un po’ triste, in realtà. Avrei voluto più stagioni, ma lo capisco. Dave e Dan hanno altre cose da fare e sono sicuro che gli attori, sotto contratto per sette o otto anni, abbiano altri ruoli da ottenere. È giusto così. Non sono arrabbiato né niente, ma ho questa piccola inquietudine”.

Ci saranno dunque differenze tra il finale televisivo e quello cartaceo? Secondo Martin, questo è poco ma sicuro. Purtroppo, per scoprirlo, dovremo attendere un po’. “Lo dirò quando usciranno i miei due libri. Dovrete leggerlo e scoprirlo”.

I Simpson avevano previsto la scelta di Daenerys in Game of Thrones
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 20 maggio: The band, L’Isola dei Famosi, Rocky Balboa
TV / Isola dei Famosi 2022, eliminati: chi è stato eliminato oggi, 20 maggio
TV / Isola dei Famosi 2022, nomination: i concorrenti nominati oggi, 20 maggio
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 20 maggio: The band, L’Isola dei Famosi, Rocky Balboa
TV / Isola dei Famosi 2022, eliminati: chi è stato eliminato oggi, 20 maggio
TV / Isola dei Famosi 2022, nomination: i concorrenti nominati oggi, 20 maggio
TV / The Band: vincitore, chi ha vinto la finale
TV / The Band: le anticipazioni della finale in onda su Rai 1
TV / Chiedi chi era Giovanni Falcone: tutto quello che c’è da sapere sul documentario
TV / The Band streaming e diretta tv: dove vedere la finale
TV / Isola dei Famosi 2022: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 20 maggio
TV / Quarto Grado: anticipazioni e ospiti di oggi, 20 maggio 2022
TV / Isola dei Famosi 2022 streaming e diretta tv: dove vedere il reality show, 20 maggio