Me

Francesca Manzini, chi è la concorrente di Amici Celebrities 2019

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 21 Set. 2019 alle 17:39
Immagine di copertina

Francesca Manzini, chi è la concorrente di Amici Celebrities 2019

Parte la prima edizione di Amici Celebrities e nel cast tra i 12 concorrenti spunta il nome di Francesca Manzini, speaker radiofonica di RDS e conosciuta come imitatrice.

La prima puntata del talent show va in onda sabato 21 settembre 2019 in prima serata su Canale 5. Cosa sappiamo di Francesca? Chi è? E qual è il suo percorso artistico?

Tutto quello che c’è da sapere su Amici Celebrities 2019

Francesca Manzini, dalla carriera alla vita privata

Nata il 10 agosto 1990, Francesca Manzini ha avviato la sua carriera facendo imitazioni. Sin da giovanissima ha imitato per gioco diversi personaggi del mondo dello spettacolo e, man mano che il suo talento cresceva, anche la fama si è fatta largo rendendola famosa in tutta Italia.

Quali sono i suoi personaggi preferiti da imitare? Mara Venier, Simona Ventura, Asia Argento e Maria De Filippi, tanto per cominciare.

Della sua carriera televisivo-cinematografica, possiamo menzionare l’esperienza al fianco di Carlo Verdone nel film “Benedetta Follia”. Ad oggi, Francesca è una speaker radiofonica per RDS.

Francesca Manzini chi è

Francesca Manzini, chi è nella vita privata e social

Cosa sappiamo della sua vita privata? Molto poco. Anche dal suo account Instagram non trapelano grandi dettagli, Francesca preferisce rimanere riservata.

Tempo fa però ha confessato di aver sofferto di forti disturbi alimentari che l’hanno costretta ad affrontare anoressia e bulimia.

“A 18 anni mi portarono per la prima volta in televisione, su Rai 1. Purtroppo, però, in quel periodo cominciò un momento molto brutto della mia vita. Caddi in preda dell’anoressia. Per molto tempo non mi alzai dal letto e arrivai a pesare 47 chili. Quando l’incubo sembrava finito precipitai nella bulimia e fu ancora più brutto: di notte aprivo il frigo e mangiavo in maniera spropositata”, ha raccontato Francesca Manzini al settimanale Spy.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Poi ha aggiunto: “Il calvario è durato sei anni, poi mi sono rialzata per dimostrare a me stessa quanto valessi: oggi mordo la vita, non mi arrendo davanti alle difficoltà”.