Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Ficarra e Picone lasciano Striscia la Notizia: “L’ultima settimana”

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 1 Dic. 2020 alle 17:08
0
Immagine di copertina

Striscia la notizia, Ficarra e Picone lasciano la conduzione

Quella in corso sarà l’ultima settimana alla conduzione di Striscia la Notizia per Ficarra e Picone. Ad annunciarlo ufficialmente sono stati i due conduttori siciliani nel corso della puntata di ieri, lunedì 30 novembre 2020. “Come qualcuno di voi avrà sentito in trasmissione, abbiamo annunciato che lasceremo Striscia la Notizia dopo 15 anni, non è facile ma preferiamo fermarci. A tutti quelli che ci avete seguito in questi anni diciamo Grazieeeee. Ci vediamo in giro”, le loro parole ribadite su Twitter. No, nessuno scherzo quindi. Il duo di comici, presenza costante del tg satirico di Antonio Ricci, ha deciso di dire addio alla conduzione del programma.

“Comincia per noi l’ultima settimana di conduzione di Striscia che però sarà anche l’ultimo anno di Striscia” hanno annunciato Ficarra e Picone a sorpresa sul finire della puntata di lunedì sera. “Non vi nascondiamo che dopo 15 anni e 17 edizioni non è facile. Ringraziamo questa famiglia che ci ha coccolato e lusingato con il suo affetto, facendoci sentire parte di loro. Grazie al regista Mario, alle costumiste alle truccatrici e alle veline. E ringraziamo Antonio Ricci che ci ha sempre fatto sentire importanti. E di questo gliene saremo sempre grati. E ringraziamo voi telespettatori che ci avete sopportato. Non escludiamo che prima o poi torneremo ma al momento passiamo il testimone. Quello più dispiaciuto di tutti è il Gabibbo, ma solo perché è un sentimentalone dalla lacrima facile”.

Il motivo dell’addio

A Striscia la Notizia hanno preso atto della decisione di Ficarra e Picone: nessuno screzio, rispetto delle loro scelte professionali, grande affetto e porte aperte – fanno sapere dal tg satirico – nel caso in cui dovessero ripensarci. Insomma, speriamo sia solo un arrivederci.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.