Coronavirus:
positivi 88.274
deceduti 15.362
guariti 20.996

Chi vuol essere milionario 2020: torna lo storico quiz di Canale 5 condotto da Gerry Scotti

Riparte questa sera, 22 gennaio 2020, Chi vuol essere milionario: il quiz in prima serata su Canale 5 per sette puntate

Di Antonio Scali
Pubblicato il 22 Gen. 2020 alle 16:38
0
Immagine di copertina

Chi vuol essere milionario 2020: anticipazioni e novità del quiz di Canale 5

Riparte questa sera, mercoledì 22 gennaio, Chi vuol essere milionario, lo storico quiz di Canale 5 condotto da Gerry Scotti. Uno dei giochi più longevi della tv italiana è pronto a tornare in onda con sette nuove puntate in prima serata, a partire dalle 21.35.

Un quiz ormai garanzia per Mediaset che, nonostante il passare degli anni, regala sempre ottimi ascolti. La formula negli anni è cambiata poco, ma nonostante preveda una liturgia piuttosto codificata, riesce sempre a intrattenere milioni di italiani. La scalata verso il milione sta dunque per ripartire. Ecco le novità e le anticipazioni di Chi vuol essere milionario 2020.

Chi vuol essere milionario 2020: anticipazioni della nuova edizione

Parte il 22 gennaio 2020 la nuova edizione di Chi vuol essere milionario, la storica trasmissione di Canale 5 condotta da Gerry Scotti. Dopo le puntate speciali dello scorso anno, in occasione del ventennale dalla nascita del format, il quiz torna con sette nuovi appuntamenti in prima serata.

Il gioco è quello consolidato e amato da ormai 21 anni, tratti dal format inglese Who Wants To Be a Millionaire? che viene trasmesso in oltre 120 nazioni di tutto il mondo. La scalata prevede dieci domande, con quattro opzioni di risposta, e un montepremi che va da 500 euro a un milione.

Questa nuova edizione di Chi vuol essere milionario prevede una grande novità: cambiano gli aiuti a disposizione del concorrente, con l’introduzione dello Switch o cambio di domanda. Il nuovo aiuto va a sostituire quello del pubblico.

Non sarà dunque più possibile interpellare gli spettatori presenti in studio, ma il concorrente avrà la possibilità di annullare una domanda e sostituirla con una nuova, del medesimo valore in denaro. Questa funzionalità era stata già introdotta nel 2007 e poi tolta nel 2009.

Gerry Scotti, in un’intervista a Sorrisi e Canzoni, spiega così la novità introdotta quest’anno: “Al posto dell’aiuto del pubblico ho reintrodotto lo “switch” che c’era qualche stagione fa. Lo switch è la possibilità di cambiare la domanda con un’altra di argomento diverso, dello stesso valore in denaro e della stessa complessità. Torna lo switch perché ognuno di noi, pur preparatissimo, ha un tema in cui non è ferrato. Magari segue tutti gli sport, tranne che il calcio, per esempio…”.

Gli altri aiuti di Chi vuol essere milionario sono il 50:50, l’unico ancora presente sin dalla prima edizione, e i due introdotti nel 2018, il Chiedilo al tuo esperto in studio e il Chiedilo a Gerry.

Anche quest’anno il quiz è stato registrato in Polonia, nello studio che ospita la versione locale del format. In Italia finora solo tre concorrenti sono riusciti a vincere l’agognato milione di euro: la prima è stata Francesca Cinelli di Lamporecchio, che vinse un miliardo di lire nel 2001. Con il passaggio all’euro, sono diventati milionari Davide Pavesi di Cerro al Lambro nel 2004 e Michela De Paoli di Pavia, nel 2011.

Appuntamento dunque con Chi vuol essere milionario 2020 dal 22 gennaio su Canale 5 in prima serata dalle 21.35 circa.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.