Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Che Dio ci aiuti 6: la trama della sesta stagione

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 7 Gen. 2021 alle 17:45
1
Immagine di copertina

Che Dio ci aiuti 6: la trama della sesta stagione

CHE DIO CI AIUTI 6 TRAMA – Dal 7 gennaio 2021 su Rai 1 torna Che Dio ci aiuti con la sesta (6) stagione. La fortunata serie tv si era chiusa con Azzurra che ha deciso di diventare novizia e la decisione di trasferire il convento ad Assisi. Ma cosa succederà in questa nuova stagione? Ritroveremo Suor Angela e tutti gli ospiti del convitto, ma anche nuovi protagonisti, ritorni, colpi di scena per un racconto coinvolgente capace di affrontare con tatto e leggerezza anche le tematiche più difficili.

Assisi è la città in cui suor Angela è cresciuta, dove ha trovato la vocazione e dove vive ancora oggi suo padre, Primo, con cui non ha più rapporti da anni. Ed è proprio la protagonista che questa volta deve far i conti con il suo passato, con un segreto, una ferita nascosta nella sua anima, ma ancora aperta. Non manca suor Costanza, che dovrebbe farsi da parte per lasciare spazio alla nuova Madre Superiora del convento, ma che fa di tutto per dimostrarsi ancora utile. Azzurra, che ha appeso al chiodo le sue scarpe Chanel per portare al collo il Crocefisso, ora è una novizia. In Che Dio ci aiuti 6 (stando alle anticipazioni sulla trama) ci sono anche Nico e Ginevra, che stanno per sposarsi, e Monica Giulietti, la ex di Nico.

Poi c’è Carolina, una ragazza misteriosa e cinica; Penelope, una bambina che ha perso entrambi i genitori in un incidente e da allora non ha più parlato; Erasmo, ventotto anni, molti tatuaggi e la faccia tenera e sfrontata di chi non ha niente da perdere; Emiliano Stiffi, un giovane psichiatra sulla trentina; e Carolina, 20 anni, nasconde un grande segreto.

Dedica

Abbiamo visto la trama di Che Dio ci aiuti 6 che è stata dedicata ad una persona speciale. La fiction è la prima della Lux Vide ad andare in onda dopo la scomparsa di Sara Melodia, responsabile creativa di tutte le serie tv realizzate dalla casa di produzione, venuta a mancare a 46 anni lo scorso dicembre. “Hai lasciato la Lux Vide per un posto migliore”, si legge nel post sui social che Lux Vide le ha dedicato. “Ci avevano provato in tanti a portarti via da noi, gruppi editoriali, produttori. Tutti volevano la Regina della Fiction. Ma tu hai sempre detto no. Avevamo la migliore, il pezzo unico, il talento che capita una volta in una generazione”. A lei è dedicata la serie tv in onda su Rai 1: alla fine della prima puntata si leggerà la dedica “Alla nostra Saretta”.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.