Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Chi è The Weeknd, il cantante che si esibisce all’Halftime show del Super Bowl 2021

Di Antonio Scali
Pubblicato il 7 Feb. 2021 alle 22:13
0
Immagine di copertina

Chi è The Weeknd, il cantante che si esibisce all’Halftime show del Super Bowl 2021

THE WEEKND CHI È – The Weeknd è uno degli artisti che si esibiranno durante il classico Halftime Show del Super Bowl 2021. Neanche la pandemia di Covid, infatti, può fermare l’evento sportivo più seguito al mondo, in programma nella notte italiana tra domenica 7 febbraio e lunedì 8. A sfidarsi sul campo Kansas City Chiefs-Tampa Bay Buccaneers. Anche i non appassionati di sport si collegheranno per seguire lo show dell’intervallo della finale NFL. Quindici minuti di grande spettacolo per le milioni di persone collegate in mondovisione che quest’anno sono stati affidati a The Weeknd e Miley Cyrus. Il celebre artista canadese classe 1990 offrirà uno spettacolo infarcito di alcune hit tra cui il brano virale “Blinding Lights”. Ma chi è The Weeknd? Scopriamolo insieme.

Carriera e canzoni

Con più di 100 milioni di copie vendute in tutto il mondo, l’artista canadese The Weeknd è tra i cantanti R&B più famosi. Abel Makkonen Tesfaye, questo il vero nome dell’artista, è considerato da pubblico e critica tra i maggiori esponenti del genere e ha conquistato tra gli altri tre Grammy Award, otto Billboard Music Award, due American Music Awards e un MTV Europe Music Awards. Figlio di Makkonen e Samra Tesfaye, immigrati in Canada di origini etiopi, vive negli Stati Uniti ed è cresciuto con madre e nonna materna dopo l’abbandono da parte del padre. Con il brano “Earned It” ha pure sfiorato la vittoria di un premio Oscar, infatti ha ricevuto una candidatura come miglior canzone originale per la colonna sonora del film “Cinquanta sfumature di grigio”. Una grande soddisfazione per The Weeknd che ha iniziato a scrivere canzoni a 17 anni. Dopo l’incontro con The Noise e Jeremy Rose, forma il gruppo The Weekend, poi cambiato in The Weeknd rimuovendo una “e” quando è passato alla carriera solista. La scelta nasce per ragioni di copyright.

Lo scorso anno il cantante dell’Halftime Show del Super Bowl 2021 ha attirato l’attenzione dei media con alcune tracce pubblicate su Youtube e che vedono la partecipazione di Drake. A marzo 2011 arriva il primo mixtape poi dopo altri due progetti discografici si dedica all’attività live. Nel 2012 pubblica Trilogy, raccolta dei precedenti lavori e con l’aggiunta di tracce inedite. Dal 2013 al 2019 escono “Kiss Land”, “Beauty Behind the Madness”, “Starboy” e “My Dear Melancholy”, mentre a marzo 2020 è il turno “After Hours”. Tutti i progetti discografici ottengono un successo planetario grazie anche a hit come “Can’t Feel My Face” e “Starboy”. Tra le canzoni più famose della sua carriera, citiamo Can’t Feel My Face, The Hills, Starboy, I Feel It Coming, Blinding Lights, Save Your Tears.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

The Weeknd: vita privata e Instagram

Per quanto riguarda la vita privata di The Weeknd sappiamo che nel 2015 ha iniziato una relazione con la modella Bella Hadid, ufficialmente naufragata nel 2016. Si sarebbe poi legato alla cantante e attrice Selena Gomez, prima del presunto ritorno di fiamma (del 2018) con Bella Hadid. I due si sarebbero detti di nuovo addio del 2019, anche se nel 2020 ci sono state varie voci di gossip su una possibile nuova riconciliazione. Molto attivo sui social, il cantante dello show dell’intervallo del Super Bowl 2021 è seguito su Instagram da oltre 28 milioni di persone.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.