Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » Sanremo 2019

Sottotono, tutto quello che c’è da sapere sulla band in duetto a Sanremo 2019 con Nino D’Angelo e Livio Cori

Immagine di copertina

SOTTOTONO SANREMO 2019 – I Sottotono sono stati un gruppo hip hop molto amato e, dopo diciotto anni d’inattività, tornano sul palco dell’Ariston per accompagnare nella serata duetti Nino D’Angelo e Livio Cori.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sulla serata duetti di Sanremo 2019

Ma chi sono i Sottotono? Quali sono le loro canzoni? Scopriamolo insieme.

Sottotono Sanremo 2019 | Carriera e Vita privata

Era il 1994 e i Sottotono debuttarono nel mondo della musica italiana con un approccio hip hop. Alle origini, la band era composta dai rapper Nega e Tormento, il produttore Fish e DJ Irmu.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA QUARTA SERATA DEL FESTIVAL

La prima compilation viene pubblicata nel 1994 “Nati per rappare”, alla quale è seguito il primo album “Soprattutto sotto”. Dopo questa pubblicazione, la band si è dimezzata (poiché DJ Irmu e Nega hanno abbandonato il gruppo): in piedi sono rimasti soltanto Tormento e Fish.

Nel 1996 è uscito l’album “Sotto effetto sono” in cui hanno deciso di usare altri pseudonimi ed ecco che sono spuntati Antonio Mantelli e Rosario Madonia.

Hanno pubblicato diversi singoli di successo – “Tranquillo”, “Dimmi di sbagliato che c’è”, “Mai più” -, nel 1999 hanno pubblicato il terzo album “Amor de mi vida” e nel 2000 hanno partecipato alla colonna sonora del film “Zora la vampira”.

Nel 2001, il duo ha partecipato al Festival di Sanremo con li brano “Mezze verità” alzando un polverone di polemiche sia perché accusati di plagio, sia perché era stato chiesto loro di modificare il testo ritenuto troppo volgare.

Sottotono Sanremo 2019 | La band si scioglie

Sempre nello stesso anno è uscito l’album “In teoria”, l’ultimo della loro carriera come band. Dalla separazione sono seguite le carriere da soliste dei due artisti e, nel mentre, hanno pubblicato delle raccolte: “Vendesi – Best of Sottotono” e “Le più belle canzoni dei Sottotono”.

Tormento ha pubblicato l’album “Il mondo dell’illusione” nel 2004, “Il mio diario” nel 2006

Fish invece ha pubblicato l’album “Roobe grosse” nel 2005 e ha collaborato con Fabri Fibra. Nel 2015 è uscito il suo secondo album “Niente di personale”.

Tormento all’anagrafe risponde al nome di Massimiliano Cellamaro e, in seguito allo scioglimento della band, ha prodotto sei album da solista.

Massimo Dagani invece è il vero nome di Fish. Qui potete trovare l’account Facebook dedicato ai Sottotono.

Nel 2019, dopo diciotto anni separati, i Sottotono tornano insieme per partecipare alla serata duetti del Festival di Sanremo, spalleggiando Nino D’Angelo e Livio Cori.

Ti potrebbe interessare
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Musica / De Gregori difende Salmo: “Gli sono grato. Ingiuste le limitazioni per i concerti”
Ti potrebbe interessare
Musica / Morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones
Musica / Il cantante degli Ex Otago: “Devo ritrovare serenità”
Musica / De Gregori difende Salmo: “Gli sono grato. Ingiuste le limitazioni per i concerti”
Musica / Salmo: “Ecco perché ho fatto il concerto contro le regole. Fedez, mi stai sul c**zo”
Musica / “Promuovi La Tua Musica”, il 12 settembre a Roma la prima tappa del contest
Musica / Justin Bieber scrive a Simone Biles: “So cosa significa guadagnare il mondo ma perdere la propria anima”
Musica / Rovazzi ha perso il tocco magico
Musica / I Maneskin sono primi al mondo su Spotify: su Instagram le loro foto da bambini
Musica / Antonello Venditti: “Io, bullizzato fino ai 16 anni, ho pensato al suicidio. Il ddl Zan ce l’ho dentro”
Musica / Riccardo Muti: “Sono stanco della vita. Dal MeToo alla musica, non è più il mio mondo”