Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Sanremo 2019, Fabio Rovazzi commuove il pubblico con la dedica al papà scomparso

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 10 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 21 Feb. 2019 alle 13:03
0
Immagine di copertina
Fabio Rovazzi

Sanremo 2019, Fabio Rovazzi – Il giovane cantante è stato ospite alla terza serata del Festival di Sanremo 2019. Dal palco dell’Ariston Fabio Rovazzi ha voluto rivolgere una dedica al padre, morto nel 2010.

“Ora che siamo tornati nei nostri veri personaggi, prima di lasciare il palco vorrei dedicare due parole a una persona che non vedo da un po’ di anni. Caro Papà….. non so come contattarti ma Sanremo ha uno share così alto che molto probabilmente arriva fino a lassù. Beh volevo dirti che, in parte, tutto questo è anche colpa tua. E volevo salutarti, visto che l’ultima volta non ho fatto in tempo”.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

> QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

Fabio Rovazzi sul palco di Sanremo ha cantato “Andiamo a comandare”. Il direttore d’orchestra scherza: “Ho toccato il punto più basso della mia carriera con ‘Andiamo a comandarè. Me ne vado”.

Fabio Rovazzi | Carriera | Brani | Fedez | Instagram | Padre | Sanremo

Il 2016 è stato il suo anno, quello in cui è diventato un autentico fenomeno del web. Eppure già prima Fabio Rovazzi, youtuber divenuto nel tempo anche cantante di hit di successo, attore cinematografico e adesso conduttore di Sanremo Giovani, aveva un suo discreto giro di follower.

Nato nel quartiere milanese di Lambrate il 18 gennaio 1994, sin da giovane Rovazzi inizia a girare e montare video per alcune discoteche e poi per qualche youtuber.

Nel 2014, sulle sue pagine Facebook e Youtube inizia a raccogliere tutti i video che gira per se stesso e non per altri.

Visualizzazioni e commenti crescono velocemente. Numeri che gli valgono la chiamata del rapper Fedez. “Grazie a uno dei video che avevo postato Fedez mi ha chiamato e mi ha invitato a casa sua, abbiamo parlato e da lì è nata un’amicizia”, ha raccontato Rovazzi in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni.

La carriera di Rovazzi subisce così un’impennata. Prima la partecipazione ai Videodiaries (piccoli documentari sulla sua vita che Fedez posta sui suoi social), poi l’incontro con J-Ax e l’ingresso nel cast de “I sorci verdi”, programma televisivo condotto nel 2015 dall’ex Articolo 31 su Rai2.

L’ingresso in Newtopia, casa discografica fondata dai due cantanti suoi nuovi amici, ne è una naturale conseguenza.

Inizia così il 2016, l’anno in cui tutta Italia si accorge di Fabio Rovazzi. A febbraio esce su Youtube “Andiamo a comandare”, canzone che richiama un popolare meme.

Grazie anche all’aiuto in fase di scrittura di Danti, cantante dei Two Fingerz, quello che era partito quasi come un gioco si trasforma in una hit che oggi supera le 160 milioni di views.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.