Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Rivista tedesca fa copertina su Marco Giallini, ma nel titolo c’è una bestemmia: “Porca M******”

Clamorosa gaffe del magazine "Zitty", che voleva promuovere l'uscita della serie "Rocco Schiavone" in Germania

Di Redazione TPI
Pubblicato il 21 Gen. 2019 alle 08:20 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:35
0
Immagine di copertina

Voleva pubblicizzare l’arrivo in Germania della serie televisiva italiana “Rocco Schiavone“. Ma la rivista tedesca Zitty Berlin è incappata in una clamorosa gaffe (volendo essere benevoli e credendo nella buona fede dei redattori).

Nella copertina dell’ultimo numero, infatti, il magazine che si occupa tra le altre cose di spettacoli e televisione si è lasciato andare e, accanto al faccione di Marco Giallini, protagonista della serie, è comparsa nientemeno che una bestemmia:”Porca M******, ein Mord!” (“Porca M******, un omicidio!”).

Leggi anche: Marco Giallini contro il perbenismo italiano: “Chi pippa cocaina rompe le palle a chi si fa le canne”

È possibile che il titolista volesse mettere l’accento su un’espressione italiana colorita, senza però rendersi conto del reale significato di quanto stava scrivendo.

C’è chi, però, ritiene che la svista non sia tale, e che si sia trattato di un titolo voluto. Con che finalità? Forse quella di denigrare in qualche modo l’Italia, pratica sempre in voga tra la stampa tedesca.

Ricordiamo tutti gli sberleffi di giornali e riviste in occasione delle partite di calcio tra la Germania e gli Azzurri (quasi sempre vinte da questi ultimi).

La copertina è stata quindi un modo per sottolineare un qualche tipo di volgarità o di rozzezza insita nel popolo italiano? O bisogna davvero pensare a un clamoroso errore da parte di una redazione poco attenta?

Leggi anche: Marco Giallini: carriera, vita privata e storia dell’attore di “Non ci resta che il crimine”

Comunque stiano le cose, la bestemmia non è passata certo inosservata. Sui social la copertina è diventata subito virale. Sempre nella cover, oltre al grottesco titolo, si legge: “Serie crime italiana con umorismo nero”.

La serie “Rocco Schiavone” andrà in onda in Germania con il titolo “Il commissario e le Alpi”. Prima puntata prevista per il 26 gennaio 2019 sulla rete ARD.

Leggi anche: Marco Giallini e il ricordo di sua moglie: “Era mia madre, mia moglie…Loredana per me è stata tutto”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.