Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Rivista tedesca fa copertina su Marco Giallini, ma nel titolo c’è una bestemmia: “Porca M******”

Immagine di copertina

Clamorosa gaffe del magazine "Zitty", che voleva promuovere l'uscita della serie "Rocco Schiavone" in Germania

Voleva pubblicizzare l’arrivo in Germania della serie televisiva italiana “Rocco Schiavone“. Ma la rivista tedesca Zitty Berlin è incappata in una clamorosa gaffe (volendo essere benevoli e credendo nella buona fede dei redattori).

Nella copertina dell’ultimo numero, infatti, il magazine che si occupa tra le altre cose di spettacoli e televisione si è lasciato andare e, accanto al faccione di Marco Giallini, protagonista della serie, è comparsa nientemeno che una bestemmia:”Porca M******, ein Mord!” (“Porca M******, un omicidio!”).

Leggi anche: Marco Giallini contro il perbenismo italiano: “Chi pippa cocaina rompe le palle a chi si fa le canne”

È possibile che il titolista volesse mettere l’accento su un’espressione italiana colorita, senza però rendersi conto del reale significato di quanto stava scrivendo.

C’è chi, però, ritiene che la svista non sia tale, e che si sia trattato di un titolo voluto. Con che finalità? Forse quella di denigrare in qualche modo l’Italia, pratica sempre in voga tra la stampa tedesca.

Ricordiamo tutti gli sberleffi di giornali e riviste in occasione delle partite di calcio tra la Germania e gli Azzurri (quasi sempre vinte da questi ultimi).

La copertina è stata quindi un modo per sottolineare un qualche tipo di volgarità o di rozzezza insita nel popolo italiano? O bisogna davvero pensare a un clamoroso errore da parte di una redazione poco attenta?

Leggi anche: Marco Giallini: carriera, vita privata e storia dell’attore di “Non ci resta che il crimine”

Comunque stiano le cose, la bestemmia non è passata certo inosservata. Sui social la copertina è diventata subito virale. Sempre nella cover, oltre al grottesco titolo, si legge: “Serie crime italiana con umorismo nero”.

La serie “Rocco Schiavone” andrà in onda in Germania con il titolo “Il commissario e le Alpi”. Prima puntata prevista per il 26 gennaio 2019 sulla rete ARD.

Leggi anche: Marco Giallini e il ricordo di sua moglie: “Era mia madre, mia moglie…Loredana per me è stata tutto”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale