Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » Musica

Eros Ramazzotti: “Ho votato M5s e lo rifarei. Salvini? Smaschera l’ipocrisia generale”

Immagine di copertina
Il cantante romano confessa le sue inclinazioni politiche. Credit: Getty Images

Il cantante romano esprime un giudizio positivo anche sul vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini: non pensa che abbia tutti i torti "in assoluto"

Eros Ramazzotti confessa cosa pensa della politica attuale in occasione di una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair, in cui tra vita privata e professionale, il cantante romano si lascia scappare qualche considerazione sul governo attuale.

“Alle ultime elezioni ho votato 5 Stelle e lo rifarei. Ci vuole tempo per cambiare e migliorare l’Italia: parliamo di decenni, non di un anno o due”, confessa il cantante di Cinecittà, che continua con una considerazione sul vicepremier Matteo Salvini, che, da figlio di comunista – come ricorda lui – forse non ci si aspetterebbe.

Il musicista ha spiegato che non avrebbe firmato un appello contro Matteo Salvini che a volte gli appare “duro e pesante”, sì, ma non pensa che abbia tutti i torti “in assoluto”. E un pregio, questo il leader della Lega e ministro dell’Interno lo vanta di sicuro: “Smaschera l’ipocrisia generale”.

Resta il ricordo dolce per quel padre che “immaginava un mondo equo in cui a tutti toccasse in sorte un pezzo di pane”: “Era utopia – spiega il cantante che dalla periferia romana è arrivato a scalare il mondo – lo scoprì sulla sua pelle. La tessera del Pci la presi anche io, ma solo per sei mesi”.

Dei suoi 55 anni (che compierà il prossimo 28 ottobre), Eros Ramazzotti ne ha trascorsi 35 dietro la musica. Oggi torna alla ribalta con un nuovo album, “Vita ce n’è”. Un lavoro lungo e intenso che arriva dopo un periodo di crisi durante il quale il cantante romano stava pensando di lasciare il palcoscenico.

E invece il 23 novembre prossimo uscirà il suo ultimo lavoro, pronto ad emozionare ancora i fan. Poi, il 17 febbraio 2019 avrà inizio il tour mondiale, che partirà da Monaco di Baviera.

È il quindicesimo album per il ragazzo arrivato di Cinecittà: “Per realizzarlo ho speso un anno e mezzo della mia vita in studio. È un disco che considero un nuovo inizio”.

Un inizio rivoluzionario, lo definisce lui, che in trentacinque anni di carriera ha dato tanto alla musica italiana e, con questo ultimo lavoro, pare non smetterà di farlo.

Eros Ramazzotti non è il primo artista che si schiera dalla parte dei 5 Stelle. L’attore pugliese Riccardo Scamarcio in più di un’occasione ha mostrato una certa simpatia per il Movimento, come pure Rita Pavone e Orietta Berti.

 

Ti potrebbe interessare
Musica / Rhove di nuovo nella bufera: spinge una fan in piscina durante un concerto | VIDEO
Cronaca / Faida tra trapper, scattano gli arresti: in carcere Simba La Rue per il sequestro di Baby Touché
Musica / “Ve l’ho detto che sono astemia”: Laura Pausini beve un bicchiere di troppo e inizia a ridere a crepapelle | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Musica / Rhove di nuovo nella bufera: spinge una fan in piscina durante un concerto | VIDEO
Cronaca / Faida tra trapper, scattano gli arresti: in carcere Simba La Rue per il sequestro di Baby Touché
Musica / “Ve l’ho detto che sono astemia”: Laura Pausini beve un bicchiere di troppo e inizia a ridere a crepapelle | VIDEO
Musica / Tananai cade sul palco di “Battiti Live”: problemi alla caviglia per il cantante | VIDEO
Musica / Lite tra Fedez e Achille Lauro? Arriva il chiarimento del rapper: “Ecco perché non era al LoveMi”
Musica / Caparezza annuncia: “Ho l’acufene, faccio gli ultimi venti concerti e mi fermo”
Musica / Guccini: “Non riesco più a leggere, ho la maculopatia bilaterale. La musica? Non la sopporto più”
Musica / Antonello Venditi: “Al liceo ero bullizzato, dopo la rottura con Simona Izzo volevo farla finita”
Musica / Lorenzo Fragola senza respiro dopo un attacco di panico
Cronaca / Scala, squilla un telefonino e il direttore interrompe il concerto: “Risponda pure, riprendiamo dopo”