Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Michelle Hunziker minacciata di morte: “Con la pistola fuori al teatro dove lavoravo”

Immagine di copertina
Crediti: Instagram

Michelle Hunziker minacciata di morte: “Con la pistola fuori al teatro dove lavoravo”

Michelle Hunziker, ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, ha raccontato una sua pessima esperienza del passato, quando un uomo l’ha minacciata di morte. “Ho avuto molti stalker”, ha precisato la conduttrice di All Together Now, “alcuni estremamente pericolosi”. E a tale proposito ha menzionato quella volta in cui un fan ha minacciato di ucciderla. “Uno era convinto che fossi la sua anima gemella e quando si è sentito rifiutare, mi ha avvertito tramite una mail che sarebbe venuto con una pistola fuori al teatro dov’ero in tournée. E così è stato, per fortuna io avevo avvertito la polizia”.

La Hunziker racconta che per ferirla hanno anche usato sua figlia Aurora. “Qualche anno fa, ho ricevuto una lettera di minaccia in cui mi chiedevano dei soldi altrimenti avrebbero acidificato Aurora. Ho stravolto la sua vita e le ho messo una guardia del corpo per proteggerla. Bisogna denunciare. Anche la violenza psicologica è devastante, sentirsi continuamente sminuite, non bisogna avvertirla come normalità. La cosa più importante è l’indipendenza”.

La puntata andata in onda sabato 21 novembre di Verissimo aveva come tema principale la violenza contro le donne e la Hunziker ha raccontato anche di quelle violenze psicologiche suite da parte degli uomini. “Basta guardare i numeri, la violenza fisica o psicologica ci accomuna tutte, purtroppo tutte o quasi ci siamo passate, la cosa tragica è che la viviamo come una normalità. Non ho mai sottovalutato la questione. Avevo la fortuna di potermi proteggere con una guardia del corpo. Nel 2005 non c’erano ancora leggi che ci potessero tutelare in questo senso, per questo è nata la fondazione insieme all’avvocato Buongiorno, per dare sostegno alle donne”, ha precisato la conduttrice svizzera.

Leggi anche:

1. Michelle Hunziker: “Hanno minacciato di morte me e la mia famiglia” / 2. Michelle Hunziker, imbarazzo in diretta tv: si strappa il vestito in diretta

Ti potrebbe interessare
Musica / Loredana Bertè: “Io, violentata a 16 anni in un appartamento scannatoio: mi ha riempita di botte”
Spettacoli / Sangiovanni di Amici insultato per strada perché vestito di fucsia: “Ma non ti vergogni?”. La reazione del cantante
TV / Come sta Mara Venier: le condizioni di salute della conduttrice di Domenica In
Ti potrebbe interessare
Musica / Loredana Bertè: “Io, violentata a 16 anni in un appartamento scannatoio: mi ha riempita di botte”
Spettacoli / Sangiovanni di Amici insultato per strada perché vestito di fucsia: “Ma non ti vergogni?”. La reazione del cantante
TV / Come sta Mara Venier: le condizioni di salute della conduttrice di Domenica In
TV / Domenica In oggi non va in onda: perché, il motivo
TV / Ascolti tv sabato 12 giugno: Belgio-Russia, The winner is, Shrek
TV / Sapiens – Un solo pianeta: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 12 giugno
TV / Shrek: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The Winner Is: quante puntate, durata e quando finisce
TV / The winner is: anticipazioni e concorrenti di oggi, 12 giugno
Musica / Morandi canta il nuovo singolo di Jovanotti. La domanda è: caro Gianni, perché l’hai fatto?