Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Elio Germano vince l’Orso d’Argento come miglior attore alla Berlinale

Orso d'argento per la sceneggiatura a Favolacce

Di Antonio Scali
Pubblicato il 29 Feb. 2020 alle 20:33
19k
Immagine di copertina
Credit: Ansa foto EPA/CLEMENS BILAN

Trionfa l’Italia alla Berlinale 2020: l’orso d’argento al miglior attore va a Elio Germano per Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti dedicato al pittore Ligabue. L’attore è anche protagonista anche di Favolacce dei fratelli D’Innocenzo a cui va l’orso per la migliore sceneggiatura.

L’orso d’oro è andato a There is no evil dell’iraniano Mohammad Rasoulof al quale non è stato permesso di venire a Berlino dal suo Paese. La giuria, presieduta da Jeremy Irons e composta da Luca Marinelli, Bérénice Bejo, Kenneth Lonergan, ha assegnato il gran premio della giuria a Eliza Hittman per Never rarely sometimes always, l’orso d’argento per la miglior regia al sudcoreano Hong Sangsoo per The woman who ran. Il premio per il contributo artistico a Dau. Natasha assegnato al direttore della fotografia del provocatorio film di Ilya Khrzhanovskiy e Jekaterina Oertel. Il premio speciale della 70esima edizione è andato a Delete History (Francia, Belgio) di Benoit Delépine e Gustave Kervern.

LE ULTIME NOTIZIE DI SPETTACOLO

19k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.