Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli

Demi Lovato: “Sono una persona non binaria. Indicatemi con il pronome ‘loro'”

Immagine di copertina
Demi Lovato

“Oggi è un giorno che sono così felice di condividere più della mia vita con tutti voi. Sono orgogliosa di farvi sapere che mi identifico come non binario, e da ora in poi cambierò ufficialmente il mio pronome in loro“. Demi Lovato, la popstar americana 28enne divenuta famosa con gli show della Disney Channel, ha chiesto attraverso un video pubblicato sui suoi social di non utilizzare più il pronome femminile per indicarla ma il “they” (loro).

“Questo è avvenuto dopo molto lavoro di guarigione e autoriflessione – spiega sempre Demi Lovato -. Sto ancora imparando e entrando in me stessa, e non pretendo di essere un esperto o un portavoce. Condividerlo con voi ora mi porta ad un altro livello di vulnerabilità verso di voi”. Un gesto eclatante, conclude l’artista, fatto “per coloro che non sono stati in grado di condividere chi sono veramente con i loro cari. Per favore – esorta – continua a vivere nelle tue verità e sappi che sto inviando tanto amore nella tua direzione”. Lo scorso marzo Demi Lovato, da tempo attivista per i diritti LGBT+, si era dichiarata pansessuale. Nel 2016, insieme al cantante Nick Jonas, avevano deciso di cancellare le date del proprio tour nella Carolina del Nord dopo che era stata approvata una legge anti-LGBT.

Anche l’interprete di Juno e Umbrella Academy, Elliot Page, lo scorso dicembre ha fatto un annuncio simile: “Voglio condividere con voi che sono una persona trans e il mio nome è Elliot. Mi sento fortunato a scrivere queste parole e di essere qui. Di aver raggiunto questo punto della mia vita”. “Sento una gratitudine profonda per tutte le persone incredibili che mi hanno sostenuto in questo viaggio – aveva scritto – Non riesco a esprimere quanto sia straordinario amare finalmente chi sono e proseguire la mia vita come l’autentico me stesso”.

Ti potrebbe interessare
Costume / “Mi vesto di bianco per salutare nonna”: l’influencer mostra l’outfit per il funerale, il web insorge | VIDEO
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Ti potrebbe interessare
Costume / “Mi vesto di bianco per salutare nonna”: l’influencer mostra l’outfit per il funerale, il web insorge | VIDEO
Costume / Questo modello del lavoro non ci rende felici. E 1,6 milioni di italiani hanno detto basta (di G. Gambino)
Costume / Il prete statunitense che racconta su TikTok di essere tornato dall’Inferno: “I demoni cantano Umbrella di Rihanna”
Costume / Fedez scoppia a ridere sulla scomparsa di Emanuela Orlandi: indignazione sui social
Costume / “Il Titanic non è mai affondato”: la teoria del complotto diventa virale su TikTok
Costume / Sara Tommasi oggi vive a Sharm el-Sheikh con il marito: “Il video hard? Fui drogata e minacciata”
Costume / Il dipinto perduto “Diana ed Endimione” esiste ed è a casa di Madonna: l’appello della sindaca di Amiens
Costume / La licenza per le piattaforme di gioco in Italia
Costume / SDG User: una figura fondamentale all’interno delle aziende
Costume / “Sempre meglio la Twingo che una delle nostre”: l’ironia di Taffo sullo scontro tra Shakira e Piquè