Me
HomeSpettacoliSanremo 2019

Claudio Santamaria, tutto quello che c’è da sapere sull’ospite al Festival di Sanremo 2019

Di TPI
Pubblicato il 7 Feb. 2019 alle 00:00 Aggiornato il 7 Feb. 2019 alle 00:10
Immagine di copertina

Claudio Santamaria | Carriera | Vita Privata | Filmografia | Instagram

CLAUDIO SANTAMARIA – Claudio Santamaria è uno degli ospiti scelti per animare il palco dell’Ariston durante la sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo. L’attore è stato acclamato dalla critica per via del suo ruolo da protagonista nel film “Lo chiamavano Jeeg Robot”.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sul Festival di Sanremo 2019

Sapevate che Claudio Santamaria ha doppiato Christian Bale nella trilogia cinematografica di “Batman”? O che la sua voce è stata usata per l’audiolibro “La camera azzurra” di Georges Simenon? Vediamo insieme chi è l’attore ospite a Sanremo 2019.

> QUI LA NOSTRA DIRETTA LIVE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2019

> QUI LA DIRETTA DELLA SECONDA SERATA

Claudio Santamaria | Vita Privata

All’anagrafe risponde al nome di Claudio Santamaria Ferraro. L’attore è nato il 22 luglio 1974 a Roma.

Nel 2017 si è innamorato della giornalista Francesca Barra e la loro relazione è spesso protagonista di post sui social.

LEGGI ANCHE: Francesca Barra racconta la sua storia d’amore con Claudio Santamaria

Uno degli ultimi precede la partecipazione dell’attore a Sanremo. Già in passato, Claudio Santamaria ha immortalato sua moglie in alcuni scatti sexy e Francesca si è vendicata facendone altri, a sua volta, del marito. Su entrambi i loro profili Instagram (qui quello di Francesca Barra), Claudio Santamaria è stato ritratto nudo, di spalle, contro una vetrata che affaccia sul mare di Barcellona. La didascalia recita: “Dicono che il nudo femminile sia più bello di quello maschile. Sbagliano. Volevo provarlo”.

Claudio Santamaria | Carriera | Filmografia

Sin da adolescente, Claudio Santamaria ha sperimentato il mondo dello spettacolo con un primo, timido tentativo nel doppiaggio. Ha studiato presso la triennale di Acting Training e ha poi debuttato a teatro con “La nostra città”.

L’esordio cinematografico è arrivato con Leonardo Pieraccioni: era il 1997 e nelle sale arrivò “Fuochi d’artificio”, in cui il giovane Santamaria interpretò Er Banana.

Ha recitato in altri film come “Ecco fatto”, l’opera prima di Gabriele Muccino, “L’ultimo capodanno” e “L’assedio”, ma il suo nome ha iniziato a lasciare un segno in film come “Almost blue” e “L’ultimo bacio”. Per quest’ultima pellicola, ha ricevuto una candidatura al David di Donatello.

Nel 2002 invece ha ottenuto una candidatura ai Nastri d’argento per via del personaggio interpretato in “Paz!”, il film diretto da Renato De Mario inteso come un omaggio ai fumetti di Andrea Pazienza.

Nel 2004 ha interpretato doppio personaggio (Nico e Arturo) nel film “Agata e la tempesta”. Poi, ha preso parte al cast di “Ma quando arrivano le ragazze” e infine il grande successo è arrivato con “Romanzo criminale” di Michele Placido, in cui ha interpretato Il Dandi.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Nel 2006 ha ottenuto una piccola parte in “Casino Royale”, il ventunesimo capitolo della serie di 007, mentre nel 2007 ha interpretato Rino Gaetano nella miniserie “Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu”.

Nel 2008 è stato il protagonista del film “Fine pena mai” e ha recitato ne “La terra degli uomini rossi – Birdwathcers”.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Nel 2009 è salito sul palco del Festival di Sanremo, insieme a P.F.M. e Stefano Accorsi, per cantare “Bocca di Rosa”, in occasione della ricorrenza del compleanno di Fabrizio De André.

Nel 2014 è tornato a Sanremo come ospite della seconda serata, leggendo una lettera di Alberto Manzi, personaggio che ha poi interpretato nella miniserie “Non è mai troppo tardi”.

Nel 2015 ha recitato in “Torneranno i prati” e in “È arrivata la felicità”.

Nel 2016 il suo nome si è consolidato del tutto nelle vesti di supereroe per il film “Lo chiamavano Jeeg Robot”, grazie al quale ha vinto il David di Donatello.

Per la sua carriera da doppiatore, possiamo menzionare film come “Munich” di Steven Spielberg, “The Lego Movie” e “LEGO Batman – Il Film” (oltre che la già citata trilogia di Christopher Nolan).

Nel 2019, sale sul palco dell’Ariston come ospite per una delle serate del Festival di Sanremo al fianco di Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sui conduttori del Festival di Sanremo 2019

Claudio Santamaria | Instagram

L’attore romano è molto seguito sui social. Quello più gettonato è sicuramente Instagram (qui il profilo), seguito da 189 mila persone. Poi ci sono Twitter (qui il profilo) con più di 22 mila follower e Facebook (qui il profilo) con più di 15 mila persone.